Mifid 2, la Consob potrebbe inasprire le linee guida

A
A
A
di Chiara Merico 10 Marzo 2016 | 08:36
A breve saranno pubblicate in italiano le linee guida dell’Esma: da quel giorno l’Authority potrà apportare modifiche, anche in senso restrittivo.

A BREVE LA PUBBLICAZIONE – E’ attesa a breve la pubblicazione in italiano delle linee guida dell’Esma (l’Authority europea dei mercati finanziari) a proposito dei criteri di valutazione delle competenze e delle conoscenze dei consulenti, come prevede la direttiva Mifid 2. Lo fa sapere MF – Milano Finanza, secondo cui la pubblicazione nelle lingue nazionali delle linee guida (già uscite in inglese lo scorso 17 dicembre) non è un fatto di importanza secondaria. A partire da quella data scatta infatti il conteggio dei 60 giorni di tempo, entro i quali le singole Authority nazionali, come la Consob, possono decidere se recepire le linee guida in toto o apportare modifiche in senso più restrittivo. La conferma è arrivata da Salvatore Gnoni, team leader Investment and reporting della divisione investor protection and intermediaires dell’Esma. Gnoni ha anche fatto sapere che l’applicazione delle linee guida Esma potrebbe decorrere dal 3 gennaio 2018, in linea con l’entrata in vigore della Mifid 2.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consob e Bankitalia: attenzione alle cripto

Consob, la consulenza fa sempre discutere

Consob, la grana stipendi e le voci di un addio di Savona

NEWSLETTER
Iscriviti
X