Polizze dormienti? Ultima chiamata per il rimborso fino al 70%

A
A
A
di Marco Muffato 18 Marzo 2016 | 05:39
Ci penserà lo Stato a rimborsare chi si è visto negare il pagamento di una polizza per l’intervenuta prescrizione. Ma il tempo stringe: c’è tempo fino all’8 aprile per spedire la domanda di rimborso alla Consap che concluderà l’istruttoria entro il mese di ottobre.

Domanda. Ho un cliente che ha in corso una causa per una polizza persa perché diventata dormiente, l’assicurazione ora dice che può essere rimborsato dallo Stato. E’ vero?


Risposta. E’ vero. Dopo i primi due bandi emanati nel 2013, il Ministero dell’Economia rilancia con un bando destinato a chi si è visto negare il pagamento della polizza il cui evento (morte o vita dell’assicurato, oppure la scadenza naturale) è avvenuto dopo il 1 gennaio 2006 e la cui prescrizione del diritto alla riscossione del capitale assicurato sia intervenuta anteriormente al 1 aprile 2010 e che non abbia ricevuto alcun rimborso, anche parziale, nell’ambito delle precedenti iniziative. La domanda per il rimborso deve presentata alla Consap (concessionaria di servizi pubblici) entro il prossimo 8 aprile e corredata dalla copia fronte-retro del documento di riconoscimento e del codice fiscale del richiedente avente titolo al rimborso, dalla copia della polizza vita e dall’originale dell’attestazione rilasciata dall’intermediario in cui si dichiara di aver accertato la sussistenza dei requisiti di dormienza, che l’evento che determinava il diritto a riscuotere il capitale assicurato sia intervenuto successivamente al 1 gennaio 2006, che la prescrizione sia intervenuta anteriormente al 1 aprile 2010, che  il capitale spettante è stato trasferito al Fondo rapporti dormienti e che si è respinta la richiesta di prestazione assicurativa, opponendo l’intervenuta prescrizione, con contestuale impegno a non provvedervi in futuro. L’istruttoria della Consap si concluderà nel mese di ottobre. L’importo erogato sarà al massimo del 70% di quanto la polizza avrebbe erogato. Se l’ammontare degli importi reclamati nelle domande ritenute valide sarà superiore all’importo messo a disposizione, ogni domanda sarà soddisfatta con riparto proporzionale. In nessun caso saranno riconosciuti oneri accessori o interessi. Il bando completo ed il fac-simile di domanda sono reperibili nel sito della Consap all’indirizzo http://www.consap.it/fondi-e-attivita/supporto/polizze-dormienti/ .
 
Hai un quesito da porre a Sportello Advisory? Scrivi a: sportelloadvisory@bluerating.com
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mutui: si amplia la platea per la sospensione delle rate

NEWSLETTER
Iscriviti
X