Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con le Sim

A
A
A
di Chiara Merico 5 Settembre 2016 | 10:15
La risposta esatta alla domanda pubblicata nell’appuntamento di venerdì 29 luglio, a proposito delle condizioni contrattuali, era quella contraddistinta dalla lettera A.

RISPOSTA “A”- Torna l’appuntamento con la training class dedicata alla formazione dei consulenti finanziari. La risposta esatta alla domanda pubblicata il 29 luglio, a proposito delle condizioni contrattuali, era quella contraddistinta dalla lettera A. La riproponiamo qui di seguito.

In un contratto forward, il prezzo di regolamento della transazione:

A: viene fissato a pronti
B: viene stabilito in base al prezzo di mercato alla data di scadenza del contratto
C: viene chiamato prezzo di esercizio
D: non viene stabilito alla data di stipulazione del contratto

NUOVO QUESITO – La domanda di oggi nell’ambito della nostra training class dedicata alla formazione dei consulenti finanziari riguarda le Sim. Mettetevi alla prova e tornate domani a verificare la risposta.

Alcune persone decidono di istituire una nuova società di intermediazione mobiliare che presenta, tra le altre caratteristiche, la forma giuridica di società a responsabilità limitata e la sede legale in Lussemburgo. Date queste condizioni la neo società otterrà l’autorizzazione a operare come Sim da parte della Consob?

A: No
B: Sì, ma deve poi entro sei mesi colmare i requisiti mancanti
C: No, ma la può ottenere se cambia la forma in società per azioni
D: No, ma la può ottenere se stabilisce la sede legale in Italia

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, l’immoralità il modello paternalistico

Consulenti, siamo tutti più buoni

Consulenti, conti tirati a lucido per Südtirol Bank

NEWSLETTER
Iscriviti
X