Il datore di lavoro non versa il Tfr? Interviene il fondo di garanzia

A
A
A
Marco Muffato di Marco Muffato 25 Marzo 2016 | 06:37
La tutela riguarda i lavoratori subordinati che risultino iscritti a una delle forme pensionistiche complementari iscritte all’Albo Covip oppure a una forma pensionistica complementare individuale.

Domanda. Un mio cliente sta versando dal 2007 i contributi al fondo pensione di categoria. Il datore di lavoro versa la sua quota e la quota del suo Tfr. Con la crisi, ha paura del crack della sua azienda e quindi di perdere i versamenti nel fallimento. So che esiste un fondo di garanzia, ma funziona?


Risposta. Il fondo funziona, anche se ci sono voluti quasi tre decenni per farlo entrare in funzione. La circolare Inps numero 23 del 22 febbraio 2008 ha reso operativo il Decreto Legislativo 80 del 1992, che aveva a sua volta recepito la Direttiva 80/987/CE del 1980, istituendo presso l’Inps un apposito fondo di garanzia che viene alimentato dalle aziende tramite un contributo pari al 10% delle somme destinate alla previdenza integrativa. Se occorre, l’Inps rimborsa ai fondi pensione le somme non versate dal datore di lavoro colpito da fallimento o assoggettato ad altra procedura concorsuale. Il fondo copre il contributo del datore di lavoro, il contributo del lavoratore che il datore di lavoro abbia trattenuto in busta paga ma non versato e anche la quota di Tfr che il datore di lavoro abbia trattenuto e non versato.
La garanzia riguarda i lavoratori subordinati che, all’atto della presentazione della domanda, risultino iscritti a una delle forme pensionistiche complementari iscritte all’albo Covip oppure a una forma pensionistica complementare individuale. Il lavoratore, o un suo avente causa, deve presentare la domanda per l’intervento del fondo di garanzia alla sede Inps competente.
Come per qualsiasi altro fondo di indennizzo, vedi il fondo interbancario di tutela dei depositi, l’iniziativa si rivela concreta nel caso in cui i numeri dei dissesti delle aziende restino nell’ambito della normale attività economica, seppur gravata da una prolungata crisi. Se invece i default divenissero di una consistenza ben superiore la soglia di sostenibilità per un’economia, non ci sarebbe fondo che tenga. Insomma, la garanzia esiste fino a quando riesce a far fronte a una condizione che rientri nei normali parametri di una crisi.
 
Hai un quesito da porre a Sportello Advisory? Scrivi a: sportelloadvisory@bluerating.com
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Arca Fondi, miglior gestore italiano di fondi pensione

Fondi pensione, gestione oltre i 180 miliardi di euro

Previdenza complementare, ecco perché in Italia è fondamentale

Fondi pensione, è vittoria sul tfr

Fondi pensione, un anno da dimenticare

Fondi pensione, più costi con le regole europee

Fondi pensione: la classifica di quelli che mettono ko il tfr

Fondi pensione, che salasso per i lavoratori

Il trionfo dei fondi pensione di categoria

Mini fondi pensione: pochi soldi per un doppio vantaggio fiscale

I fondi pensione diventano europei

Fondi pensione a caccia di gestori

Quota 100 delle pensioni costa 13 miliardi

I fondi pensione investono nelle piccole imprese

Consulenza previdenziale: gli etf piacciono ai fondi pensione

Fondi pensione e casse di previdenza, ecco dove investono

SoGen ha i titoli per Byblos

Fondi pensione, iscrizioni col vento in poppa

Fondi pensione chiusi, adesioni in crescita

Anche i fondi pensione vogliono i Pir

Anche il fondo pensione norvegese ha approfittato del rally di Wall Street

Sempre più italiani si informano online sui piani pensionistici individuali

La Norvegia investirà in Gran Bretagna anche dopo voto su Brexit

Fondi pensione e gestori non sono ancora pronti per il blockchain

Atlante vorrebbe sostenere le banche, ma non afferra Cometa

Hdi Azione di Previdenza Linea Dinamica torna a salire

Cina, i fondi pensione pronti a investire sulle borse locali

State Street: cosa sta succedendo alla governance dei fondi pensione

Unipol Insieme comparto Valore riesce a difendersi

Ottobre porta una svolta positiva per Zed Omnifund – Linea Azionaria

I fondi pensione canadese sono tentati dalla leva

Eurorisparmio Azionario Internazionale chiude ottobre in ripresa

Fondi pensione: più competenze finanziarie per nuovi investimenti

Ti può anche interessare

Pop. Bari, Credit Agricole tra i papabili compratori

Una crisi che parte da lontano quella di Banca Popolare di Bari conclusa venerdì con il commissaria ...

Oggi su BLUERATING NEWS: Azimut, Timone tira dritto

Non perdete la puntata di oggi di Bluerating News, in diretta su Bfc alle 19.00 e disponibile in pod ...

Banca Generali, un anno nel segno dalla Consulenza Evoluta

4,7 miliardi di euro di masse in gestione. E’ questo l’imponente risultato, sopra le pre ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X