Banca Generali, tra bimbi e amore per lo sport

A
A
A
di Gianluca Baldini 5 Aprile 2016 | 06:00
Torna per il settimo anno Un Campione per Amico, la manifestazine che, tra aprile e maggio in dieci città italiane, vedrà protagonisti dieci mila bambini delle scuole elementari e medie, per conoscere dal vivo e giocare insieme a Adriano Panatta, Andrea Lucchetta, Francesco Graziani e Jury Chechi.

I QUATTRO GRANDI DELLO SPORT – Si riparte, tra aprile e maggio, dieci città italiane saranno letteralmente “invase” da oltre dieci mila bambini delle scuole elementari e medie, per conoscere dal vivo e giocare insieme a Adriano Panatta, Andrea Lucchetta, Francesco Graziani e Jury Chechi. Un Campione per Amico, è la più longeva iniziativa di carattere educativo-sportivo organizzata in Italia, capace di richiamare ogni anno migliaia di giovani, nelle più suggestive piazze italiane, per vivere un’esperienza straordinaria di gioco e divertimento. Al centro della scena lo sport, inteso come spinta propulsiva alla crescita sana e alla condivisione di quei valori indispensabili per vivere nel rispetto delle regole e nel rispetto delle differenze. Portabandiera della kermesse quattro grandi campioni, Adriano Panatta, Andrea Lucchetta, Francesco Graziani e Jury Chechi che, con le loro gesta ed il loro impegno dentro e fuori dal campo, hanno fatto la storia dello sport italiano e mondiale.

IN DIECI CITTA’ ITALIANE – La manifestazione toccherà tra aprile e maggio dieci nuove città che per l’occasione si trasformeranno in vere e proprie palestre a cielo aperto, con palloni, attrezzi, musica, gadget e giochi, dove i quattro importanti testimonial saranno a disposizione dei bambini per giocare, ridere, animare e trasmettere i veri valori dello sport, ovvero l’integrazione, il rispetto delle diversità, la condivisione e il giusto equilibrio nell’alimentazione nell’attività fisica.  “Siamo molto contenti – spiega Adriano Panatta – che questa manifestazione sia diventata oggi in termini di adesioni e di aspettative, un forte richiamo ai valori importanti dello sport giovanile. L’attività motoria e il gioco di squadra rappresentano il tramite più immediato per trasmettere ai ragazzi i valori tipici della competizione sportiva, come la determinazione, la passione, il rispetto per la propria vita, attraverso una sana alimentazione e uno svago mai imposto ma fortemente partecipato, e il senso dell’integrazione e della solidarietà. Parole che devono mantenere un significato profondo, dentro e fuori il campo da gioco”.

BG EDUCA I GIOVANI ALLA FINANZA – Banca Generali
, per il settimo anno al fianco della manifestazione, vuole trasmettere la propria attenzione verso le nuove generazioni, puntando anche a trasmettere messaggi importanti ed informazioni utili in tema di educazione al risparmio. Per l’edizione 2016 Banca Generali ha creato un libretto “Alla scoperta della Finanza” che, con un linguaggio semplice, fresco e immediato, avvia i primi rudimenti al significato del concetto di “risparmio” e di educazione finanziaria.  Tematiche quanto mai attuali dopo le discussioni degli ultimi mesi intorno alle criticità nel credito e per i risparmiatori. “Siamo felici di continuare ad essere in pole position in un evento che celebra i messaggi più importanti dello sport ed ha nell’allegria e nell’entusiasmo dei ragazzi, un energia contagiosa capace di generare ogni volta sensazioni uniche” – dichiara Gian Maria Mossa, direttore generale di Banca Generali- “come Banca, leader nella consulenza al risparmio per le famiglie radicata sul territorio, crediamo sia importante esprimere il nostro senso di responsabilità ed impegno sociale, e questo tour sposa in modo totale i nostri valori, regalando emozioni e divertimento ma anche spunti di riflessione alle nuove generazioni”. Al fianco di Banca Generali Un Campione per Amico ci sono anche società di investimento di rilevanza internazionale come Goldman Sachs, Kairos e Janus Capital.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali, tutto sul nuovo home banking

Private Banking, la rivoluzione della tecnologia

Banca Generali, Mossa ricorda Doris

NEWSLETTER
Iscriviti
X