Da Bnp Paribas due obbligazioni in sterline e real

A
A
A

Il gruppo bancario transalpino emette bond nella valuta britannica e in quella brasiliana. Ecco le caratteristiche.

Andrea Telara di Andrea Telara5 aprile 2016 | 09:10

DUE BOND IN DIVISA ESTERA- BnpParibas ha annunciato l’emissione di due nuovi bond senior (con rating singola A per S&P) in valuta estera attraverso un’offerta Pubblica di vendita (opv) sul segmento Mot (il mercato obbligazionario telematico) di Borsa Italiana. Il primo titolo si chiama Bnp Paribas Tasso Misto in Sterline Inglesi e ha una scadenza a 10 anni. Durante i primi 12 mesi, l’obbligazione offre delle cedole trimestrali a un tasso fisso annuale del 5%. Dal secondo anno fino alla scadenza, sono previste invece delle cedole trimestrali a un tasso annuale pari al saggio Gbp Libor a 3 mesi, più un differenziale dello 0,80% (sono previste comunque una soglia minima e una massima per gli interessi, comprese rispettivamente tra lo i 0 e il 5%). L’altro titolo emesso è il BnpParibas Tasso Fisso in Real Brasiliani, ha una scadenza a 3 anni e paga ogni anno una cedola fissa pari a un tasso annuale dell’11%. L’offerta pubblica di vendita, che terminerà il 7 aprile 2016, si svolgerà sullo stesso segmento del Mot. Le obbligazioni saranno quindi acquistabili da qualsiasi banca, con una soglia minima d’investimento pari a rispettivamente a 1.000 sterline e 5.000 real.

QUOTATE SUL MOT – Alla data di emissione, il 12 aprile 2016, le obbligazioni saranno quotate direttamente sul mercato Mot di Borsa Italiana, ove saranno negoziabili in continuo con Bnp Paribas che svolgerà il ruolo di market maker, per assicurare al titolo la liquidità sufficiente. Il pagamento delle cedole e il rimborso a scadenza sono regolati rispettivamente in sterline inglesi per il primo titolo e in euro per quanto riguarda invece l’obbligazione in real. La denominazione in valuta estera comporta dunque un’esposizione al rischio di cambio. “Le due nuove obbligazioni, con rendimenti a tasso fisso o variabile, sono pensati per chi ha una visione rialzista nei confronti della sterlina inglese e del real brasiliano rispetto all’Euro”, ha dichiarato”, Nevia Gregorini, responsabile public distribution di Bnp Paribas corporate & institutional banking, “più la valuta di riferimento si apprezza, maggiore è il rendimento dell’obbligazione a scadenza”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Bnp Paribas Ip: sottopeso nell’azionario

Bnp Paribas Ip: gli investitori cercano opportunità in Europa

Bnp Paribas IP: Jackson Hole fa luce sulle intenzioni della Fed

Bnp Paribas IP: prospettive incerte per la politica monetaria

Super campagna acquisti per Bnl-Bnp Paribas Life Banker

Bnp Paribas IP: Cina e Usa, non fidatevi delle apparenze

Bnp Paribas Ip: la Fed dovrebbe mantenere una politica espansiva

Bnp Paribas Ip: nervi più saldi per gli attivi rischiosi, ma i beni rifugio restano ancora molto ricercati

A Bnp Paribas Ip va il premio “Le Fonti”

Bnp Paribas, plusvalenza da 565 milioni

Bnp Paribas Ip lancia la strategia del dividendo responsabile

Joost van Leenders (Bnp Paribas Ip): “Prospettive favorevoli per l’Area Euro”

Bnl-Bnp Paribas Lb arruola 10 consulenti in tutta Italia

Bnl Bnp Paribas Lb nomina Crespi area manager di Como e Varese

Ingresso in rosa per Theam (Bnp Paribas IP)

Bnp Paribas Ip: si avvicina un nuovo rialzo dei tassi Usa

Bnp Paribas IP: la crescita globale ristagna, mercati in difficoltà

Bnp Paribas lancia due obbligazioni senior

Bnp Paribas lancia un’Opv su cinque certificati

Bnp Paribas Ip: le fluttuazioni del greggio e l’altalena sui dati tengono sulla corda i mercati

Bnp Paribas IP: l’avversione al rischio non prevale ancora sui mercati

Bnl Bnp Paribas, arrivano altri otto Life Banker

Bnp Paribas Ip: la Yellen (Federal Reserve) solleva il morale dei mercati

Bnp Paribas IP: fondamentali i consumi per la crescita

Bnp Paribas Ip: Bce audace, ma le altre non intervengono

Artigiancassa lancia la nuova app Swizzy

Bnp Paribas IP: la BCE prova la terapia shock

Classifiche Bluerating: Generali in testa sugli Obbligazionari area euro governativi

Bnp Paribas Ip: I mercati sperano nelle banche centrali

Bnp Paribas emette due nuovi bond senior in valuta estera

Bnp Paribas quota una serie di nuovi Mini Futures

Bnp Paribas mette il Turbo ai suoi certificati

Succo (Bnp Paribas Ip) a Consulentia 2016: “vi presento il Parvest diversified dynamic”

Ti può anche interessare

Banche, al via la nuova Commissione d’inchiesta

La Camera dà il via libera definitivo al provvedimento fortemente voluto dal Movimento 5 Stelle ...

Consulenza: il futuro delle Scf

Con l’avvio delle nuove sezioni dell’Albo dei Consulenti sono state iscritte alcune società di ...

JpMorgan punta su retail e millennials con YouInvest

La nuova app sarà operativa dalla settimana prossima: chiunque la scarichi o usi il rispettivo sit ...