Salone del Risparmio, Vegas: “Sugli Npl non c’è ancora un progetto”

A
A
A
Avatar di Elisa Zeri 7 Aprile 2016 | 13:32
Per il presidente della Consob “è necessario un humus regolatorio più attento alle piccole e medie imprese e la contingenza attuale sembra essere quella giusta”.

NPL E DOSSIER BANCHE – “Un vero e proprio progetto ancora non c’è”, così si è espresso Giuseppe Vegas, presidente di Consob, in tema di costituzione di un veicolo che raccolga le sofferenze bancarie o Npl, incontrato a margine della tre giorni milanese del Salone del Risparmio organizzata da Assogestioni. Intanto il via libera della Consob alla pubblicazione del prospetto sull’aumento di capitale della Popolare di Vicenza potrebbe arrivare entro la fine della prossima settimana salvo eventuali variazioni richieste dallo stesso istituto veneto. “E’possibile. Dipende anche da loro, se fanno variazioni le cose potrebbero cambiare”, ha risposto Vegas a chi chiedeva se fosse possibile un ok al prospetto entro la fine della prossima settimana. “Comunque faremo in tempo, stiamo guardando il prospetto, dobbiamo essere cauti perché dobbiamo tutelare gli investitori. Di sicuro sarà un esame molto attento”, ha aggiunto. Inoltre, a chi chiedeva se i tempi fossero anche legati a eventuali novità su un’estensione della garanzia di UniCredit, Vegas ha risposto: “Questo non dipende da noi.. Ci limitiamo a esaminare i documenti che ci arrivano”. Per quanto riguarda invece Veneto Banca, Vegas ha ricordato che i tempi dell’approvazione del prospetto per l’aumento di capitale, come atteso, saranno successivi a quelli di Popolare di Vicenza.

FINANZIAMENTO ALLE PMI – Durante il convegno “Il finanziamento delle piccole e medie imprese da parte dei fondi comuni: mission (im)possible?” si è parlato della necessità di un finanziamento alle pmi italiane alternativo a quello bancario, che è nei progetti del ministero dell’Economia. A confermarlo è Fabrizio Pagani, capo della segreteria tecnica del Mef, intervenuto al Salone del risparmio. “Bisogna trovare canali efficaci e semplici affinché il risparmio privato confluisca sulle medie imprese italiane”, ha dichiarato Pagani sottolineando come siano necessarie ulteriori misure. “Con il nuovo decreto per la crescita dobbiamo guardare cosa fa e cosa può fare il risparmiatore, sia retail, sia istituzionale, sia fondo comune, sia alternativo». Il tema è centrale ma, secondo Pagani sono necessarie nuove misure, una su tutte il decreto per la crescita. “Dobbiamo individuare canali efficaci e semplici, affinché il risparmio privato confluisca sulle medie imprese italiane. L’accesso al mercato dei capitali è la leva per far fronte alle debolezze del tessuto imprenditoriale che sono la governance e il capitale. Abbiamo bisogno di ulteriori misure per fare questo. Stiamo lavorando per individuare la soluzione più adatta”. Secondo Giuseppe Vegas, è necessario un humus regolatorio più attento alle piccole e medie imprese e la contingenza attuale sembra essere quella giusta. Ha commentato: «vorrei dire una parola di ottimismo. Siamo forse in una contingenza giusta per far scattare qualcosa che ancora non è scattato. Da tempo vorremmo lanciare un sistema più efficiente per le imprese ma il cavallo non beveva. Le misure si sono implementate ma gli effetti non si sono visti. Oggi c’è una sorta di allineamento astrale che permette di cambiare la realtà. Il nostro sistema di imprese è solido e abbiamo sistema di risparmio molto consistente. A questo punto, però, il finanziamento alle imprese attraverso il mercato non è più un’opzione ma una necessità: ci troviamo oggi nella congiuntura storica ideale per saldare i due lati della moneta: risparmio e imprese e il sistema dei fondi comuni assume un ruolo importante per indirizzare queste risorse verso l’economia reale. A imprenditori e gestori non resta che fare tre cose: lavorare, lavorare, lavorare”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti più virtuosi, lo dice Consob

Consob, Vegas respinge le accuse di Report

Consob, Vegas eletto presidente delle authority del Mediterraneo

Ti può anche interessare

Doris stoppa Del Vecchio

Sulla partita Mediobanca l’a.d. di Banca Mediolanum si schiera con Nagel: “massima soddisfazione ...

Oggi su BLUERATING NEWS: tagli ai bonus

Non perdete la puntata di oggi di Bluerating News, in diretta su Bfc alle 19.00 e disponibile in pod ...

Coronavirus, la ricetta del consulente

Adattabilità, autorevolezza e competenza. Un’occasione d’oro per innalzare il profilo reputazio ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X