FinecoBank soffia tre consulenti laziali a Banca Mediolanum

A
A
A
di Marco Muffato 11 Aprile 2016 | 10:46
Continua il processo di rafforzamento nella regione laziale della rete guidata da Mauro Albanese. Ancora una volta ai danni dell’istituto di Basiglio

RECLUTAMENTI – FinecoBank rafforza la rete guidata dal direttore commerciale Mauro Albanese (nella foto), con tre nuovi reclutamenti nel Lazio, tutti provenienti da Banca Mediolanum. Nella struttura dell’area manager Marco Monaco entrano infatti Armando Enea, Michelangelo Turbolente e Claudio Venditti, che lavoreranno nel team del group manager Daniele Prestipino. Quest’ultimo proviene a sua volta da Banca Mediolanum, reclutato insieme ad altri sei consulenti dell’istituto di Basiglio nel dicembre 2015. Nel 2015 Fineco ha inserito nella rete r 118 nuovi professionisti e per il 2016 è previsto l’ingresso di 100-140 nuovi consulenti finanziari. Il focus sarà su professionisti di elevato profilo provenienti da grandi realtà e in grado di gestire le esigenze della clientela di fascia alta, segmento altamente strategico per la banca. La rete di FinecoBank contava al 31 dicembre 2.622 professionisti. Sono 343 i Fineco Center attivi in tutta Italia.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Mediolanum, un nuovo comparto sull’economia circolare

Banca Mediolanum, ecco il piano per il 2022

Banca Mediolanum, oltre un miliardo di motivi per essere orgogliosi

NEWSLETTER
Iscriviti
X