Ubi Banca stanzia 20 milioni per le vittime dell’alluvione di Livorno

A
A
A
di Chiara Merico 12 Settembre 2017 | 13:48
Prevista anche la sospensione per massimo 12 mesi del pagamento di mutui o finanziamenti.

IL SOSTEGNO – Un plafond da 20 milioni di euro e la sospensione per massimo 12 mesi del pagamento di mutui o  finanziamenti: è il sostegno deliberato da UBI Banca a favore  delle famiglie e delle imprese colpite dall’alluvione nella  provincia di Livorno. L’importo è destinato a famiglie, privati,  aziende, imprese agricole e piccoli operatori economici che hanno necessità di ripristinare i beni e le attività danneggiate.  L’erogazione del credito avverrà attraverso finanziamenti chirografari a medio-lungo termine, a tassi di particolare favore  e senza spese di istruttoria.

LE MISURE – Le misure di sostegno nel dettaglio prevedono: un plafond da 10 milioni di euro a favore di persone fisiche destinato al ripristino di abitazioni principali, copertura dei costi dei beni mobili danneggiati dall’evento (ad esempio auto, contenuto abitazione) con beneficiarie persone fisiche che alla data dell’alluvione avevano la residenza (o erano proprietarie di immobili) nel territorio del comune di Livorno. L’importo massimo finanziabile è di 100mila euro con durata massima 120 mesi, comprensiva di eventuale preammortamento di massimo 12 mesi. Come documentazione è richiesta l’autocertificazione dei danni subiti sottoscritta dal cliente e i relativi preventivi di spesa. Un altro plafond da 10 milioni di euro è previsto a favore di aziende per il ripristino di siti produttivi danneggiati dall’alluvione,  copertura costi dei beni mobili danneggiati dall’evento (auto, macchinari, impianti, ecc.) e spese per riavvio delle attività produttive. Sono beneficiarie le aziende che alla data dell’alluvione avevano la sede legale o unità produttive nel territorio del comune di Livorno. L’importo massimo del finanziamento è di 200mila euro con durata massima 60 mesi, comprensiva di eventuale preammortamento di massimo 12 mesi. La documentazione richiesta consiste nell’autocertificazione dei danni subiti sottoscritta dal cliente e nei relativi preventivi di spesa. Tra le iniziative di sostegno anche la sospensione per massimo 12 mesi del pagamento delle rate dei mutui e dei finanziamenti di  qualsiasi genere, comprese le rate delle operazioni di credito agrario.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Intesa-Ubi, volemose tanto bene

Fideuram assorbe IwBank

Intesa-Ubi, c’è l’accordo per il grande esodo dei cinquemila a Bper

NEWSLETTER
Iscriviti
X