Credem, accordo con la Banca Mondiale

A
A
A
Chiara Merico di Chiara Merico 21 Aprile 2016 | 06:45
La banca ha aderito al Global Trade Finance Program dell’International Finance Corporation (Ifc), la banca multilaterale di sviluppo del World Bank Group.

L’INTESA – I mercati emergenti come il Medio Oriente e l’America Latina sono al centro dell’accordo siglato da Credem con la Banca Mondiale. Come riferisce MF – Milano Finanza, la banca ha aderito al Global Trade Finance Program dell’International Finance Corporation (Ifc), la banca multilaterale di sviluppo del World Bank Group. L’accordo riduce i rischi sui cediti documentari emessi da oltre trecento banche di 94 Paesi emergenti, dall’Estremo oriente all’Africa subsahariana. Negli ultimi anni i clienti Credem che operano con l’estero sono cresciuti del 27% e i loro volumi di impieghi del 66%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

La Banca Mondiale lancia un bond sullo Human Capital per il mercato italiano

La Banca Mondiale punta ancora sullo sviluppo sostenibile

Banca Mondiale lancia due nuove Obbligazioni per lo sviluppo sostenibile

NEWSLETTER
Iscriviti
X