Ubi Banca, accordo sui prepensionamenti

A
A
A
di Andrea Telara 3 Maggio 2016 | 07:51
Il gruppo guidato da Victor Massiah raggiunge una nuova intesa coi sindacati e aumenta il numero di dipendenti che possono accedere all’esito volontario.

PREPENSIONAMENTI E ASSUNZIONI – Più esodi volontari tra i dipendenti del gruppo Ubi Banca, rispetto alle 410 uscite già previste nel dicembre del 2015. E’ il risultato di un accordo che, secondo quanto riporta il Sole24Ore, sarebbe stato raggiunto con le maggiori organizzazioni sindacali dalla banca guidata da Victor Massiah. In particolare, il gruppo Ubi si impegna ad accogliere ulteriori richieste di esodo volontario rispetto a quelle stabilite alla fine dell’anno scorso e, contestualmente, a fare nuove assunzioni tra il personale che ha ricevuto sinora sostegno dal Fondo di solidarietà previsto per i dipendenti bancari in esubero. Le eventuali nuove assunzioni e i prepensionamenti aggiuntivi, secondo il Sole 24Ore, dipenderanno però dalle esigenze che si manifesteranno per la banca nei prossimi mesi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti