Banca Generali ingaggia Daolio, il consulente che va a rete

A
A
A
di Marco Muffato 9 Maggio 2016 | 07:13
L’istituto guidato da Gianmaria Mossa ha reclutato l’ex FinecoBank Matteo Daolio, consulente finanziario e campione di volley.

TOP ENTRY – Consulente finanziario di qualità e campione di volley.  In sintesi è questo il ritratto di Matteo Daolio (nella foto) che ha lasciato la squadra milanese di FinecoBank a Milano dove gestiva un portafoglio intorno ai 30 milioni di euro, per approdare in Banca Generali, nel team dell’area manager Alessandro Mauri. Laurea in economia alla Bocconi, Daolio è stato protagonista dello sviluppo di un portafoglio ragguardevole in soli quattro anni di attività. Daolio è noto agli appassionati di pallavolo per essere stato per molti anni un uno schiacciatore nella massima divisione giocando, per esempio a Milano in A2 nella Itely Milano. A 37 anni gioca tuttora in B. “Siamo felici di avere Matteo tra le nostra fila, un campione non solo ‘a rete’ ma anche nell’orientamento alla pianificazione patrimoniale”, spiega il manager Mauri, “la capacità di lavorare in team e l’orientamento al risultato dal mondo dello sport sono tratti d’esperienza che, insieme alle competenze finanziarie, ne fanno un profilo dalle grandi prospettive”. 

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, come è bello lavorare in Banca Generali

Banca Generali, Mossa “benedice” la blockchain

Banca Generali, miglior settembre di sempre

NEWSLETTER
Iscriviti
X