Credem arruola 50 sviluppatori del business

A
A
A
Andrea Telara di Andrea Telara 16 Maggio 2016 | 10:22
Si dedicheranno all’acquisizione di nuova clientela ed entreranno nella squadra del gruppo entro il 2016

RECLUTAMENTO AL VIA – Oltre 50 nuovi professionisti che verranno inseriti nel canale sviluppo, cioè nella struttura guidata dal responsabile Moris Franzoni e dedicata alla crescita ed all’acquisizione di nuova clientela. Così il gruppo Credem ha deciso di rafforzare entro il 2016 la propria squadra per allargare le quote di mercato e la base-clienti. In particolare, il focus di questa attività di reclutamento per il 2016 sarà concentrata sulle aree del Triveneto, del Piemonte, della Romagna, delle Marche e della Sardegna. “La nostra strategia di crescita”, ha dichiarato Franzoni, “si basa su un metodo di sviluppo ormai collaudato che prevede la collaborazione fra tutte le componenti commerciali del gruppo, in ottica di acquisizione di nuovo business di qualità, sia dal lato dei privati che delle aziende”. I risultati e gli obiettivi del canale sviluppo di Credem sono stati presentati nel corso di un evento organizzato al centro congressi del Parco Lido a Riva del Garda. Al meeting hanno partecipato oltre 300 professionisti , assieme ai rappresentanti di tutte le società del gruppo Credem e delle altre reti commerciali private, corporate, di consulenza finanziaria e delle reti di agenzie per i finanziamenti sotto forma di cessione del quinto.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Credem e Cassa di Risparmio di Cento, la fusione è realtà

Credem, il futuro delle risorse umane

Credem, la consulenza anti-fragile

Credem, 10 nuovi consulenti e 3 advisory team per Liguria e Piemonte

Credem, in Triveneto si recluta

Credem alza il sipario sul nuovo polo del private banking

Bluerating Awards 20, ecco chi sono i nominati per la categoria TOP ENTRY

Credem, sprint per il factoring

Credem arruola un veterano di Banca Mediolanum

Credem, investire in innovazione è un must

Credem, il Covid si mangia parte dell’utile ma la raccolta cresce

Credem, 450 milioni per il gestito

Credem incontra il Fintech District

Euromobiliare, con Fidelity il fondo per puntare sulla Cina

Credem, è il tempo del ritorno

Credem, il retail banking di domani

Credem, un incontro con la bandiera juventina

Credem e Abi, un webinar per capire i meccanismi delle scelte finanziarie

Credem, una nuova colazione digitale

Credem, al via il negozio online per i clienti

Credem, business e tecnologia in un webinar

Credem, alleanza con l’Università Cattolica per la buona informazione

Credem, un cornetto insieme alle start up

Risparmio gestito, trimestre impossibile a causa del Covid-19: Poste, Pictet e Ubs paladini della resistenza

Credem, infornata di giovani talenti

Credem, il nuovo corso del wealth management

Credem, Euromobiliare Advisory Sim fa incetta di premi

Credem, con Caricento l’appetito vien mangiando

Credem, l’utile supera i 40 milioni nel primo trimestre

Credemholding, utile in crescita e nomina del nuovo collegio sindacale

Credem, colpo di fulmine per Cassa di Risparmio di Cento

Reti e banche “graziate” dal rating, ma l’outlook fa paura

Banca Euromobiliare, un big del Credem alla presidenza

NEWSLETTER
Iscriviti
X