Consob, Vegas respinge le accuse di Report

A
A
A
di Andrea Telara 8 Giugno 2016 | 08:13
Il n.1 dell’authority ritiene prive di fondamento le ricostruzioni della trasmissione di Rai 3, che lo ha accusato di aver reso meno chiari i prospetti informativi dei prodotti

DIFESA UFFICIALE – “Ricostruzioni prive di fondamento”. Così Giusppe Vegas, presidente della Consob, ha definito i servizi giornalistici andati in onda domenica 5 giugno nella trasmissione Report di Rai 3. Nella puntata del programma condotto da Milena Gabanelli, la gestione-Vegas della Consob veniva infatti accusata di aver voluto togliere dai prospetti informativi dei prodotti gli scenari probabilistici, cioè quelle piccole tabelline che riassumono quante probabilità ci sono per un determinato strumento finanziario di avere un rendimento positivo. Con una nota pubblicata anche nel sito della Consob, Vegas sostiene infatti che l’obbligo di inserire gli scenari probabilistici non è mai stato introdotto, né a livello nazionale né a livello europeo. Quando l’authority era guidata da Lamberto Cardia, c’era una semplice raccomandazione di dare queste informazioni ai risparmiatori, inserendole nei prospetti. Tale raccomandazione non è stata poi reiterata per una serie di motivi, tra cui la forte contrarietà espressa dagli operatori del mercato durante una consultazione pubblica e “l’evoluzione del quadro giuridico europeo”. Con quest’ultima espressione, la nota del presidente della Consob fa riferimento alle norme comunitarie entrate in vigore nel 2012, che sono diventate molto più stringenti riguardo agli elementi che compongono i prospetti informativi dei prodotti. Tra questi elementi, secondo le regole europee, non c’è infatti l’obbligo di inserire lo schema degli scenari probabilistici nella documentazione che accompagna i prodotti finanziari. Dunque, anche nei prospetti sui bond Banca Etruria emessi nel 2013 e poi trasformatisi in carta straccia, per la Consob non doveva essere inserita alcuna tabella sulle probabilità di rendimento.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenza, ora gli italiani ci credono di più

Consob, malumori interni

Board Generali, la Consob inizia gli esami

NEWSLETTER
Iscriviti
X