Popolare Vicenza, sfuma l’ipotesi di fusione con Veneto Banca

A
A
A
di Andrea Telara 29 Giugno 2016 | 07:21
Secondo il quotidiano Mf, il Fondo Atlante vuol tenere separate le gestioni dei due istituti, oggi controllati quasi al 100%.

FUSIONE IN BILICO – L’ipotesi era circolata nelle scorse settimane ma ora sembra già in bilico. E’ quella su una possibile fusione tra la Popolare di Vicenza e Veneto Banca, entrambe controllate dal Fondo Atlante, dopo il fallimento dei loro aumenti di capitali. Oggi Atlante possiede la stragrande maggioranza delle quote di Veneto Banca e della Popolare di Vicenza e, proprio per questo motivo, si era parlato di una prossima aggregazione di entrambe gli istituti. Secondo quanto riporta il quotidiano Mf, la fusione è stata accantonata perché sottrarrebbe energie al processo di ristrutturazione delle due banche, necessario per il loro rilancio.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti