Banca Mondiale, emessi bond per 1 miliardo di dollari Usa sul mercato italiano

A
A
A
Chiara Merico di Chiara Merico 29 Giugno 2016 | 12:57
L’interesse mostrato dagli investitori italiani retail nel ‘fare del bene’ ha permesso alla Banca Mondiale di rientrare nel mercato italiano dopo un’assenza di 20 anni, ha dichiarato il vicepresidente Oteh.

IL TRAGUARDO – La Banca Mondiale ha fatto sapere che l’ammontare totale emesso di obbligazioni dedicate agli investitori italiani retail ora supera 1 miliardo di dollari statunitensi. Questo traguardo è stato raggiunto con l’ultima Obbligazione per lo Sviluppo Sostenibile 06/2026, che ha raggiunto 120 milioni di dollari statunitensi dopo un periodo di sottoscrizione di tre settimane. Questa è la quarta operazione che la Banca Mondiale effettua in Italia per gli investitori retail dal giugno 2015.

IL BOND – La missione della Banca Mondiale è di porre fine all’estrema povertà e di promuovere il benessere condiviso, affinché possa essere trasmesso di generazione in generazione. Questo richiede lo sviluppo di sostenibilità ambientale, sociale e fiscale. La Banca Mondiale si finanzia attraverso l’emissione di bond sul mercato dei capitali per sostenere progetti sostenibili nei paesi in via di sviluppo al fine di migliorare gli standard di vita, tutelare il patrimonio ambientale e promuovere diversi settori quali, ad esempio, istruzione, sanità, agricoltura e infrastrutture. L’Obbligazione per lo Sviluppo Sostenibile della Banca Mondiale offre agli investitori l’opportunità di contribuire a questo impegno e appoggiare i suoi paesi membri. L’Obbligazione a tasso da fisso a variabile con un totale collocato di 120 milioni di dollari Usa corrisponde una cedola fissa annuale lorda pari al 2,35% il primo anno. Successivamente, cedole variabili annuali lorde pari al tasso USD Libor 3 mesi dal 2° al 10° anno, soggetta a un minimo e massimo. Alla scadenza, dopo dieci anni, la Banca Mondiale rimborserà agli investitori il 100% del capitale2 in dollari statunitensi. L’obbligazione sarà quotata sul mercato MOT di Borsa Italiana e BNP Paribas assumerà il ruolo di liquidity provider. Maggiori informazioni sul prodotto sono disponibili sul sito www.sustainablebond.com.

INVESTITORI INTERESSATI ALLO SVILUPPO SOSTENIBILE – Per questa emissione, la Banca Mondiale ha collaborato con BNP Paribas, come dealer, e con Banca Akros S.p.A., come codealer, per promuovere investimenti socialmente responsabili e sostenibili a retail italiani. Arunma Oteh, vicepresidente e tesoriere della Banca Mondiale, ha dichiarato: “Sono molto felice che l’ammontare totale raggiunto dagli investitori italiani retail attraverso la nostra Obbligazione per lo Sviluppo Sostenibile ora superi 1 miliardo di dollari americani. Questo traguardo mostra come gli investitori in tutto il mondo siano sempre più interessati ad investire al fine di aiutare lo sviluppo sostenibile. Applaudo gli investitori italiani che hanno riconosciuto questa obbligazione come un’opportunità d’investimento di alta qualità, che offre anche un impatto positivo nel mondo in cui vivono. L’interesse mostrato dagli investitori italiani retail nel ‘fare del bene’ ha permesso alla Banca Mondiale di rientrare nel mercato italiano dopo un’assenza di 20 anni”. Stefano Sbranchella, head of global markets Italy, ha aggiunto: “Siamo lieti di vedere come continui la spinta volta agli investimenti sostenibili tra gli investitori italiani retail. Bnp Paribas si impegna a restare in prima fila in questo trend, connettendo la Banca Mondiale con gli investitori per aiutarli a raggiungere i loro obbiettivi sostenibili e finanziari. Attendiamo con entusiasmo di poter continuare la nostra collaborazione con la Banca Mondiale per aiutarli a delineare un futuro sostenibile per il nostro mondo.”

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

La Banca Mondiale lancia un bond sullo Human Capital per il mercato italiano

La Banca Mondiale punta ancora sullo sviluppo sostenibile

Banca Mondiale lancia due nuove Obbligazioni per lo sviluppo sostenibile

NEWSLETTER
Iscriviti
X