Fineco ruggisce a giugno

A
A
A
di Andrea Telara 7 Luglio 2016 | 09:15
Nel mese scorso, la banca guidata da Alessandro Foti ha registrato una raccolta netta superiore ai 400 milioni di euro (+17% su base annua). Clienti cresciuti di oltre 9mila unità.

MESE OK – Giugno positivo per FinecoBank. La raccolta netta della banca, nel mese scorso, si è attestata infatti sui 417 milioni di euro, registrando un incremento del 17% rispetto allo stesso mese del 2015 e portando il dato da inizio anno a 2,65 miliardi. Non è altrettanto positivo il dato su tutto il primo semestre 2016, un periodo entro il quale la raccolta dell’istituto guidato da Alessandro Foti ha subito un calo di 181 milioni di euro rispetto ai primi 6 mesi del 2015. In forte accelerazione, invece, la crescita del business classificato come “Guided products & services”. Nel mese di giugno, in questo segmento di prodotti e servizi, si è registrato il miglior dato di raccolta da inizio anno: 492 milioni euro (+189% su base annua). Il totale degli asset dei “Guided products & services” è di 1.67 miliardi di euro, corrispondenti al 51% (dal 42% di giugno 2015) di tutti gli asset under management della banca. La raccolta gestita di Fineco, invece, a giugno è stata pari a 139,6 milioni di euro, quella amministrata pari a 79,2 milioni e quella diretta ha raggiunto i 197,9 milioni. Sempre nel mese scorso, la raccolta tramite la rete di promotori finanziari ha toccato i 345 milioni, in aumento del 6% rispetto a giugno 2015. E’ proseguita l’espansione della clientela: dall’inizio dell’anno, sono stati acquisiti circa 59.700 nuovi clienti (di cui più di 9.200 nel solo mese di giugno). I clienti totali totali al 30 giugno 2016 erano più di 1.089.000, in crescita dell’8% rispetto a giugno 2015. Il patrimonio totale della banca è pari invece a 55.56 miliardi di euro, cresciuto del 3,3% rispetto a giugno 2015).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X