Az Investimenti, 5 colpi tra Veneto e Lombardia

A
A
A
di Andrea Telara 26 Luglio 2016 | 10:37
La divisione di Azimut Consulenza Sim arruola 5 consulenti finanziari strappandoli a Mps, Creval, Deutsche Bank e Fideuram. Tra gli inngressi c’è anche Sergio Rodda che ha un portafoglio di 30 milioni di euro.

5 COLPI AL NORD – Az Investimenti, area della rete di Azimut Consulenza Sim, guidata da Riccardo Maffiuletti (nella foto a destra), ha arruolato nella propria squadra altri cinque professionisti di rilievo. A Vicenza entra nel team della società Alessandro Casarsa che arriva dal Credito Valtellinese e opererà nella struttura territoriale affidata al manager Fabio Arioldi. Campagna acquisti anche in Lombardia dove i consulenti arruolati faranno parte della struttura coordinata dal manager Gianfranco Gaudino. A Brescia fanno il loro ingresso Giuseppe Zogno e Enrico Vignoni provenienti da Banca Mps, insieme a Nicola Migliorati che proviene da Deutsche Bank. A Milano, arriva invece Sergio Rodda da Fideuram Ispb.

PORTAFOGLIO PESANTE – Rodda, in particolare, accreditato di un portafoglio personale in gestione superiore a 30 milioni di euro, ha deciso di cambiare società dopo oltre 7 anni per “sposare” il modello di multi-family office di Az Investimenti che comprende anche soluzioni create e gestite internamente dai diversi team della società. Rodda, assieme all’attività di gestione del portafoglio-clienti, nella sua precedente esperienza ha ricoperto anche incarichi manageriali e di formatore. “Sono certo”, ha detto Riccardo Maffiuletti, area delegate di AZ Investimenti, “che le professionalità attratte dal nostro gruppo, che ha visto l’ingresso di oltre 55 colleghi negli ultimi 18 mesi, ci consentiranno di avere una crescita qualitativa e quantitativa di assoluto livello”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X