Ubs, utili in lieve crescita

A
A
A

Il gruppo elvetico ha chiuso il secondo trimestre dell’anno con profitti netti superiori a un miliardi di franchi svizzeri

Andrea Telara di Andrea Telara29 luglio 2016 | 07:18

SOPRA IL MILIARDO- Nel secondo trimestre del 2016, Ubs ha registrato un utile ante imposte rettificato di circa 1,67 miliardi di franchi svizzeri, lievemente superiore al risultato ottenuto nello stesso periodo del 2015 quando sul mercato vigevano però condizioni più favorevoli, soprattutto in Asia. L’utile netto di competenza degli azionisti di Ubs Group si è attestato a 1,034 miliardi di franchi, mentre l’utile diluito per azione è pari 27 centesimi. Scomponendo i dati, circa 606 milioni su 1,67 miliardi di profitti ante imposte sono dovuti al wealth management (in calo di 163 milioni rispetto al 2015), altri 148 milioni derivano dall’asset management mentre l’area dell’investment bank ha contribuito per 447 milioni. Infine 313 milioni di utili sono dovuti alla divisione Corporate Center – Service.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Parlare al proprio conto corrente. Con Webank

Comandi vocali per gestire l’operatività bancaria ...

L’Arbitro Consob sulle banche venete: “Va risarcito anche l’azionista”

Il caso di un risparmiatore di Bisceglie che ha comprato nel 2012 azioni di Veneto Banca e ha dirit ...

Soldi in Svizzera, radiato un cf ex Mediolanum (e sospeso un altro)

Accuse di aver segnalato clienti alla società elvetica LP Suisse Capital Asset Managment di Danilo ...