Banca Mediolanum, ricca raccolta anche a luglio

A
A
A
di Andrea Telara 4 Agosto 2016 | 09:10
Nel mese appena concluso, la società guidata da Massimo Doris ha registrato flussi netti positivi per 579 milioni di euro, superando così i 3,38 miliardi circa dall’inizio dell’anno.

RACCOLTA RICCA – Banca Mediolanum ha comunicato i risultati commerciali del mese di luglio 2016. La raccolta netta totale ammonta a 579 milioni di euro, portando il totale da inizio anno a +3,38 miliardi circa con un incremento del 32% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. In particolare, la raccolta netta in fondi comuni nel mese di luglio è stata positiva 430 milioni. “L’ottimo risultato di raccolta di questo mese, in particolare nei fondi comuni, conferma che i nostri clienti continuano ad apprezzare la nostra strategia di investimento”,  ha dichiarato Massimo Doris, amministratore delegato di Banca Mediolanum, che ha sottolineato l’elevata solidità patrimoniale del suo gruppo (l’indice Cet 1 è al 20,2%, tra i più alti del mercato) e ha ricordato il lancio, a partire da giugno, di Intelligent Investment Strategy. Si tratta di un nuovo servizio di investimento, che i family banker di Banca Mediolanum propongono ai clienti per approfittare delle attuali situazioni di mercato allo scopo di massimizzare i ritorni a lungo termine.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Mediolanum, un nuovo comparto sull’economia circolare

Banca Mediolanum, ecco il piano per il 2022

Banca Mediolanum, oltre un miliardo di motivi per essere orgogliosi

NEWSLETTER
Iscriviti
X