La Fed lancia la pagina Facebook

A
A
A

La Fed ha già una presenza su Twitter, YouTube, Flickr e LinkedIn.

Daniel Settembre di Daniel Settembre26 agosto 2016 | 07:31

FED PIU SOCIAL – Verrebbe da dire meglio tardi che mai. La Federal Reserve Board si è iscritta a Facebook, creando una pagina con l’obiettivo di condividere notizie e contenuti educativi. Nel tentativo di migliorare l’accessibilità e la disponibilità, la banca centrale americana ora sta offrendo ai visitatori la possibilità di mettere “like” i propri messaggi che incuderanno comunicato stampa, discorsi, testimonianze, report, materiale didattico, domande frequenti, foto e video. La Fed ha già una presenza su Twitter, YouTube, Flickr e LinkedIn.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

La banca di Facebook non è così sicura

Facebook, Zuckerberg sotto attacco dei fondi

Criptovalute, fronte compatto contro le truffe

Consulenti, come usare bene Instagram

Questra, la Consob sospende la pubblicità via Facebook

Facebook festeggia il quinto compleanno dalla quotazione

Investire in titoli tech? Ecco a cosa bisogna guardare

Facebook, i pagamenti con Messenger arrivano anche in Spagna

Facebook diventerà una banca anche in Europa

Facebook diventerà una banca anche in Europa

Ecco quali sono le azioni più social dell’indice FTSE Mib

Addio petrolio, benvenuta tecnologia: quali erano le 5 aziende di maggior valore nel 2006 e quali sono nel 2016

Banca Generali sbarca su Facebook e YouTube

Banca Generali sbarca su Facebook e YouTube

Facebook: le 10 banche più social

Banche, l’era dei chatbot è (quasi) realtà

Facebook’s Internet-Spreading Drone and what it means for Fintechs

This Happens every 60 Seconds on the Web

Broker inglese lancia il trading su Facebook

Google non sarà mai una banca

Wealthfront: un ex Facebook nel board del robo-advisor

Risparmio gestito: il 43,9% delle discussioni passa dai social network

Wall Street resta sui massimi, bene Facebook

Facebook sfida le banche e si lancia nei servizi finanziari

Facebook in Borsa: Ubs chiede un rimborso da 349 mln di franchi

Bono entra in Facebook

Promotori Finanziari – Un sostegno anche da Facebook

Ti può anche interessare

Consulente finanziario: 4 cose che la gente vuole davvero da te

COME CONQUISTARE IL CLIENTE NELLA CONSULENZA FINANZIARIA Caro consulente finanziario, fino a quando ...

Semestrali, Widiba sfonda il breakeven

I risultati vanno oltre le previsioni del piano industriale ...

Enasarco, fuoco incrociato sulla governance

L’attuale modello ha fallito, serve un cambiamento. A sostenerlo diverse personalità tra consigli ...