Good bank, Sileoni (Fabi): “Auspichiamo soluzione italiana”

A
A
A

Per il segretario generale della Fabi “i lavoratori delle quattro banche hanno già pagato in termini di prepensionamenti e giornate di solidarietà”.

Chiara Merico di Chiara Merico1 settembre 2016 | 09:36

L’AUSPICIO – “Auspichiamo una soluzione italiana e a breve termine per Banca Marche, Banca Etruria, Cariferrara e Carichieti e ribadiamo che non accetteremo nessuna operazione di macelleria sociale”, ha dichiarato, secondo quanto riferisce MF, Lando Sileoni, segretario generale della Fabi, il sindacato di maggioranza dei bancari. “I lavoratori delle quattro banche hanno già pagato in termini di prepensionamenti e giornate di solidarietà. Non avalleremo mai acquisizioni che partano dal presupposto di un taglio del personale tramite licenziamenti”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Atlante II compra 2,2 miliardi di Npl lordi da tre good bank per 515 milioni

Ubi Banca e Bper salgono in borsa dopo nota Bankitalia

Ubi Banca, utili a 1,2 miliardi nel 2020

Ti può anche interessare

Education, ecco i cf in Nomination

Ecco i magnifici 10 consulenti finanziari in gara che si contenderanno i premi nella categoria relat ...

Mediolanum, il giovane talento si racconta

Faccia a faccia con il giovane family banker protagonista dell'ultimo spot della società ...

Azimut: è BlackRock il primo azionista

Lo scorso gennaio vi avevamo raccontato la crescita di BlackRock nel capitale sociale di Azimut, ai ...