Good bank, Sileoni (Fabi): “Auspichiamo soluzione italiana”

A
A
A
di Chiara Merico 1 Settembre 2016 | 09:36
Per il segretario generale della Fabi “i lavoratori delle quattro banche hanno già pagato in termini di prepensionamenti e giornate di solidarietà”.

L’AUSPICIO – “Auspichiamo una soluzione italiana e a breve termine per Banca Marche, Banca Etruria, Cariferrara e Carichieti e ribadiamo che non accetteremo nessuna operazione di macelleria sociale”, ha dichiarato, secondo quanto riferisce MF, Lando Sileoni, segretario generale della Fabi, il sindacato di maggioranza dei bancari. “I lavoratori delle quattro banche hanno già pagato in termini di prepensionamenti e giornate di solidarietà. Non avalleremo mai acquisizioni che partano dal presupposto di un taglio del personale tramite licenziamenti”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti