Veneto Banca: Anselmi cauto sulla fusione con la Popolare di Vicenza

A
A
A
di Andrea Telara 7 Settembre 2016 | 08:15
Il presidente dell’istituto di Montebelluna (Tv) giudica molto complessa l’aggregazione con l’altro istituto.

FIDANZAMENTI E MATRIMONI – Un’operazione molto complessa. Così il presidente di Veneto Banca, Beniamino Anselmi, giudica la fusione del suo istituto con la Popolare di Vicenza, di cui si parla da mesi dopo che entrambe gli istituti sono stati rilevati dal Fondo Atlante. A riportare le dichiarazioni di Anselmi è il Sole 24Ore secondo cui il presidente di Veneto Banca ha dichiarato che, “prima di sposarsi, bisogna finanziarsi”, facendo intendere che l’aggregazione con la popolare di Vicenza non può essere completata dall’oggi al domani.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti