FinecoBank ingaggia portafoglista doc a Livorno

A
A
A
di Marco Muffato 20 Settembre 2016 | 10:30
Colpo della struttura toscana dell’am Valerio Marchetti che recluta un private banker di Deutsche Bank.

 La rete dei consulenti finanziari di FinecoBank si arricchisce di un rinforzo di peso: Enrico Cecchini è entrato a far parte della struttura dell’area manager Valerio Marchetti (nella foto) in Toscana, con un portafoglio di circa 30 milioni di euro. Con una trentennale esperienza nel settore della consulenza e del private banking maturata in Cassa di Risparmio di Firenze prima e in Deutsche Bank poi Cecchini opererà nel team del group manager Alessandro Ceragioli a Livorno.

 
“L’ingresso di Cecchini è particolarmente strategico per l’area territoriale di mia competenza, poiché grazie alla sua lunga esperienza sul territorio rappresenta già un riferimento importante per chi necessita di consulenza finanziaria, e in particolare per i clienti private. La clientela di fascia alta infatti è sempre più propensa a rivolgersi a professionisti esperti e preparati per la gestione dei propri patrimoni e in grado di gestirne l’emotività, nemico numero uno dei portafogli soprattutto in fasi incerte di mercato.” spiega Marchetti.
 
FinecoBank è oggi tra i primi player del settore private in Italia, con masse pari a circa 20 miliardi di euro, corrispondente a oltre un terzo del patrimonio totale della banca, 55,6 miliardi di euro al 30 giugno 2016. A fine giugno sono 49 i nuovi consulenti reclutati nella rete Fineco e sono previsti 100-140 ingressi totali entro la fine dell’anno, con particolare focus su professionisti di elevato profilo. La rete di FinecoBank al 31 agosto contava su 2.642 consulenti finanziari mentre sono 349 i Fineco Center attivi in tutta Italia.
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

DB, Parazzini: il futuro passa per Draghi e l’Europa

Deutsche Bank, ingaggio nel Private Banking

DWS Group, tonfo a Francoforte. Indagini USA su investimenti ESG

NEWSLETTER
Iscriviti
X