Npl, Bankitalia: nuovi flussi ai minimi dal 2008

A
A
A

Secondo i dati di via Nazionale, nel secondo trimestre 2016 il flusso dei nuovi crediti deteriorati per l’intero sistema bancario è sceso al 3% del totale dei prestiti.

Chiara Merico di Chiara Merico21 settembre 2016 | 08:38

NON SOLE OMBRE – I crediti deteriorati e la bassa redditività “restano le due principali difficoltà” delle banche italiane, ma il problema delle sofferenze “va inquadrato entro corrette dimensioni” e per il settore “il quadro non è di sole ombre”. Lo ha dichiarato, secondo quanto rivela MF, Carmelo Barbagallo, capo della vigilanza di Bankitalia, al forum Fisac Cisl. In particolare, secondo i dati di via Nazionale, nel secondo trimestre 2016 il flusso dei nuovi crediti deteriorati per l’intero sistema bancario è sceso al 3% del totale dei prestiti, attestandosi sui valori più bassi dal 2008.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Bankitalia, stretta sul contante

Bankitalia, meno prestiti alle imprese

Allarme di Bankitalia: il credito è a rischio

Bankitalia: investitori esteri a caccia di Bot

Bankitalia, stress e spread frenano la crescita

Bankitalia: la recessione è scampata, per ora

Bankitalia: lo spread è una mannaia per il Pil

Bankitalia: è SOS sul debito pubblico

Ubi Banca, sanzione di Bankitalia da 1,2 milioni

Allarme crescita da Bankitalia e Confindustria

Ricchezza famiglie, un terzo rimane sui conti correnti

Btp, scorpacciata delle banche

Fondi, boom di quelli esteri in Italia

Cessione del quinto, Bankitalia detta la linea

Vegagest: work in progress per Bankitalia

Cessione del quinto, Bankitalia lavora sulle linee guida

Bankitalia: a novembre sofferenze giù del 6,4%

Banche, calano le sofferenze. Ma attenzione ai titoli tossici

Rossi (Bankitalia): “Non sottovalutare i rischi dei Pir”

Bankitalia: segnali di ripresa per il settore del credito

Torna l’assemblea annuale dell’Abi, banchieri a raccolta a Roma

Da Consob e Bankitalia le nuove norme per le sgr

Bankitalia, nel 2016 mille sportelli in meno

Bufera su Bsi in Italia

Banca Mediolanum, Fininvest deve scendere sotto il 10%

Più fondi e meno bond nel portafoglio degli italiani

Bankitalia: ora i Npl varranno di più

Banche, obbligo di cambiare i 500 euro

Banca Carim, il cda rinviato a giudizio

Good bank, slitta il termine di presentazione delle offerte

CariCesena, gli ex-vertici sotto processo

Visco (Bankitalia): piu’ fusioni e taglio dei costi, ridurre le sofferenze

Visco (Bankitalia): “Le banche italiane devono tagliare i costi”

Ti può anche interessare

Oggi su BLUERATING NEWS: flop Tinaba, Facebook bank

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...

Borse, spiraglio per i negoziati Usa-Cina

Questa mattina sono scattati i nuovi dazi di Donald Trump su 200 miliardi di merci cinesi. Nella gio ...

Fineco, Invesco sul podio degli azionisti

La società di gestione aumenta la quota nel capitale ...