Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con i contratti

A
A
A
di Chiara Merico 22 Settembre 2016 | 09:27
La risposta esatta alla domanda pubblicata ieri, a proposito delle tasse, era quella contraddistinta dalla lettera B.

RISPOSTA “B”- La risposta esatta alla domanda pubblicata ieri, a proposito delle tasse, era quella contraddistinta dalla lettera B. La riproponiamo qui di seguito.

Che cosa è una tassa?

A: È un prelievo coattivo di ricchezza volto a soddisfare esigenze di carattere generale
B: È un tributo che viene applicato nei confronti di un determinato soggetto a fronte dell’erogazione di una specifica prestazione
C: È il contributo richiesto a quei soggetti che traggono vantaggio dalla realizzazione di opere di utilità generale
D: È un prelievo facoltativo di ricchezza a fronte dell’erogazione di una specifica prestazione

NUOVO QUESITO – La domanda di oggi nell’ambito della nostra training class dedicata alla formazione dei consulenti finanziari riguarda i contratti. Mettetevi alla prova e tornate domani a verificare la risposta.

Le parti, nello stilare un contratto:

A: non possono in alcun caso liberamente determinare il contenuto del contratto
B: possono liberamente determinare il contenuto solo degli allegati al contratto; il testo del contratto è sempre definito dalla legge
C: possono liberamente determinare il contenuto del contratto nei limiti imposti dalla legge
D: possono liberamente determinare il contenuto del contratto anche oltre i limiti di legge

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X