Consulenti, B. Mediolanum verso la vicepresidenza Ocf

A
A
A
di Marco Muffato 3 Ottobre 2016 | 06:30
Spunta un candidato a sorpresa in grado di ricompattare la maggioranza che sostiene il presidente Anasf Maurizio Bufi.

IL BRACCIO DI FERRO – La querelle sul secondo vice presidente Ocf è vicina alla soluzione. Nei prossimi giorni infatti il braccio di ferro in essere all’interno della maggioranza che sostiene il presidente Maurizio Bufi e cioè tra i consiglieri nazionali di Fideuram supporter della candidatura di Gianfranco Giannini Guazzugli e tra quelli di B. Mediolanum che tifano per Mario Castelli, potrebbe ridimensionarsi. 

 
LA MAGGIORANZA NON SI TOCCA – Le ragioni sarebbero due: la prima di evitare una spaccatura interna pericolosa che se radicalizzata potrebbe addirittura incrinare gli attuali assetti di governance in Ocf. La seconda sarebbe l’indisponibilità di Bufi a rompere l’alleanza di governo con B. Mediolanum, alla base della sua riconferma al recente Congresso di Perugia, per trovare una sponda negli undici consiglieri nazionali che attualmente non fanno parte della sua maggioranza.
 
NON CASTELLI MA DONATO – Conseguentemente per il presidente Anasf Maurizio Bufi la soluzione individuata sarebbe quella sì di cedere alle aspirazioni di B. Mediolanum ma chiedendo “l’onore delle armi”. Tradotto: sì a un candidato alla vice presidenza espressione dei consulenti finanziari dell’istituto di Basiglio purché sia diverso dall’attuale.  Secondo quanto risulta a Bluerating.com il nome che potrebbe ricompattare la maggioranza sarebbe quello di Maurizio Donato (nella foto), che per il background associativo (è attualmente presidente del Collegio dei Probiviri Anasf) avrebbe le caratteristiche giuste per rivestire un ruolo di grande delicatezza istituzionale come quello di vice presidente Ocf. La candidatura di Donato è la più probabile ma vanno registrati anche i rumor relativi a Marco Deroma (consulente di B. Mediolanum che ha avuto il maggior numero di preferenze alle ultime elezioni Anasf). Toccherà ora al Consiglio Nazionale del prossimo 12 ottobre ratificare la nomina e quindi il ritrovato equilibrio nella maggioranza Anasf.
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, ecco il corso di laurea ad hoc

Anasf, Conte all’evento di ABI

Anasf, Alma Foti all’Uni di Parma

NEWSLETTER
Iscriviti
X