Creval bocciato da Moody’s

A
A
A

L’agenzia statunitense ha abbassato da Ba1 a Ba2 il rating della banca.

Andrea Telara di Andrea Telara5 ottobre 2017 | 11:16

Bocciatura per il Credito Vatellinese (Creval) da parte di Moody’s. L‘agenzia statunitense ha tagliato il rating di lungo termine sui depositi della banca a Ba2 da Ba1. Il downgrade è conseguenza del deterioramento del profilo di credito del Creval. “La posizione di capitale della banca è stata erosa”, hanno scrtto gli analisti di Moody’s, “per la necessità di ridurre il valore di carico dei crediti”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Creval, addio a 27 filiali

Corsa a cinque per le assicurazioni del Creval

CreVal, cessione milionaria di npl

Creval chiude 70 filiali

Piazza Affari in ripresa, Takata fa uno sgambetto a Fiat Chrysler Automobiles

Creval, a fine ottobre si trasforma in spa

Anima, il Creval vende una quota del 2%

Tasse giù? Ecco chi può guadagnarci di più

Creval inverte la rotta, torna a salire in borsa

Banche, Ubs ritocca la quota in Mps e Credito Valtellinese

Nuove voci fanno correre i soci di Icbpi

Creval e Popolare Sondrio beneficeranno delle mosse della Svizzera

Creval al centro delle voci

Bpm si raffredda dopo mattinata in rialzo

Creval: da lunedì parte l’aumento di capitale

Anche Milano attende la Yellen

CreVal colloca un bond a due anni con cedola del 4%

Quando la banca incontra la tecnologia: il caso CreVal

CreVal: Norges Bank è scesa sotto il 2%

CreVal: Franco Sala nuovo vicedirettore generale

Credito Artigiano, il prezzo del recesso da fusione Creval è di 0,91 euro

Creval, dal cda via libera a incorporazione del Credito Artigiano

Creval dice si ai Tremonti bond

Banche – Creval si accorda con Mediobanca

Banche – Hold su Credito Valtellinese

Intesa Sanpaolo accordo raggiunto su Carifano

Ti può anche interessare

Ma ‘ndo vai se l’iscrizione all’Albo non ce l’hai

Occorre ribadire un concetto: per fare consulenza finanziaria è obbligatorio essere iscritti al nuo ...

Passoni, addio a un leone di Generali

Il manager, scomparso nei giorni scorsi a New York all'età di 56 anni, ha ricoperto incarichi di ve ...

Pubblicità, per Mediolanum una questione di Testa

La banca sceglie Armando Testa come partner di comunicazione ...