Credit Suisse: nuove regole Bce negative per le banche italiane

A
A
A

Per Credit Suisse, la novità è negativa per le banche italiane anche per le potenziali ulteriori vendite a prezzi scontati di Npl.

Maria Paulucci di Maria Paulucci5 ottobre 2017 | 12:34

Banche italiane sotto la lente del Credit Suisse per via delle implicazioni delle nuove regole Bce sulle sofferenze, oggetto di pubblica consultazione fino all’8 dicembre. A firmare il report è Carlo Tommaselli, analista Eu Banks, il quale sottolinea che i parametri fissati nel documento in consultazione della Banca centrale europea sono “potenzialmente negativi per l’Italia”. La Banca centrale europea ha chiesto agli istituti di credito della zona euro di portare al 100% gli accantonamenti sui crediti deteriorati di nuova classificazione dal prossimo primo gennaio. La copertura totale sui crediti deteriorati non garantiti dovrà avvenire nell’arco di due anni, quella sui crediti garantiti entro sette.

“Il documento di consultazione potrebbe essere potenzialmente negativo per le banche italiane per i seguenti motivi: un aumento della copertura dei prestiti ‘unlikely to pay’ e ‘past due’, attualmente pari, rispettivamente, al 36% e al 26% (il ratio Npe è ancora elevato al 16%) e potenziali ulteriori vendite a prezzi scontati di Npl, nonostante il regolatore sia fiducioso che questo non avverrà in quanto le nuove regole si applicano alle nuove esposizioni non performanti. L’Italia potrebbe essere l’eccezione, in quanto la durata del pignoramento potrebbe superare il tempo previsto per il recupero”, spiega l’analista del Credit Suisse.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Bce, scatta il tiering

Bce, il commiato di Draghi

Draghi, l’ultimo ruggito: tasso depositi a -0,50%, torna il Qe

Banche, attacco alla Bce

Bce: banche, preparatevi all’hard Brexit

Eurobond, l’apertura di Lagarde

Bce, il bazooka spinge in borsa i titoli di banche e reti

La gufata del venerdì: la Bce ha il cannone scarico

Bce: tassi fermi ma serve sostegno

Nomine Ue, accordo per Lagarde alla Bce

Fed, Powell prepara il taglio dei tassi

Bce, Draghi rispolvera il cannone

Fed, i mercati si aspettano il taglio dei tassi

Bce, Draghi tira le orecchie al governo

Nuova Bce, Weidmann in pole

Bce, non si muove foglia sui tassi. E la Brexit si allontana

Btp, rendimenti giù sull’onda Bce

Day after Bce, titoli bancari col fiato corto

La Bce defibrilla l’economia: tassi invariati e nuovi prestiti alle banche

Draghi: nubi sull’Europa

Banche italiane nella morsa Bce: diktat sugli Npl

Mercati globali, la Bce lancia l’allarme

L’italiano Enria guiderà la Vigilanza bancaria europea

Manovra, il governo cerca una difficile pace con la Commissione

Manovra, arriva anche la bastonata di Draghi

Banche, si avvicina il novembre nero

Vigilanza Bce, Enria in lizza per sostituire la Nouy

Il controllore bacchettato

Aberdeen Standard Investments: Bce, una decisione hawkish

Bce, il QE ci lascia in autunno. Forse

Esame Srep superato per le banche italiane

Credem supera l’esame della solidità patrimoniale

Bank of America: attenti agli emittenti “zombie” in caso di rialzo dei tassi in Europa

Ti può anche interessare

Mediobanca, tutto fatto per il nuovo patto

Il nuovo accordo degli azionisti ...

La consulenza a doppio malto

Prendete acqua, malto e luppolo. Aggiungete poi una manciata di consulenza e la ricetta è praticame ...

Muzinich lancia il suo primo Eltif (con Cordusio Sim)

Si chiamerà Firstlight Middle Market e investirà nel credito societario. ...