Aviva e PoliHub lanciano l’Aviva Customer Innovation Award

A
A
A

Si tratta di una call4ideas aperta ad aspiranti imprenditori e start up, che ha l’obiettivo di individuare idee e tecnologie capaci di innovare la Customer Experience nel settore assicurativo.

Chiara Merico di Chiara Merico26 ottobre 2017 | 15:32

IL PROGETTO – Aviva, assicurazione tra i leader in Europa e presente in Italia dal 1921, e PoliHub, l’Innovation district & Startup Accelerator del Politecnico di Milano (2° incubatore universitario in Europa e 5° al mondo) gestito da Fondazione Politecnico, presentano l’Aviva Customer Innovation Award. Una call4ideas aperta ad aspiranti imprenditori e start up, che ha l’obiettivo di individuare idee e tecnologie capaci di innovare la customer experience nel settore assicurativo, con la duplice finalità di andare incontro alle esigenze dei consumatori che cambiano e di plasmare il futuro del business.
In particolare, Aviva e Polihub sono alla ricerca di start up e progetti imprenditoriali innovativi afferenti a due aree specifiche e ricompresi nelle seguenti categorie:

1. Assicurazioni: tecnologia al servizio dei prodotti. Nuovi bisogni assicurativi dei clienti richiedono nuove soluzioni. Le tecnologie offrono infinite possibilità di sviluppo di prodotti e servizi assicurativi come evoluzione di quelli esistenti o come risposta a nuove esigenze.
2. Cliente al centro: tecnologia al servizio della Customer Experience. Il rapporto con il cliente è un valore assoluto e imprescindibile per Aviva. Le tecnologie possono semplificare e velocizzare i processi interni e/o facilitare e migliorare l’interazione con il cliente.
Aviva e Polihub organizzeranno anche tre workshop allo scopo di favorire lo sviluppo dei progetti e di passare in rassegna i principali trend in materia di innovazione tecnologica, evoluzioni del settore assicurativo e Customer Care. Le tre giornate, che si svolgeranno tra novembre 2017 e gennaio 2018, prevedono la partecipazione di docenti del Politecnico di Milano, del top management di Aviva e di responsabili di start up che hanno innovato il proprio settore.

I DETTAGLI – Le candidature per partecipare all’Aviva Customer Innovation Award potranno essere presentate dal 13 novembre 2017 al 26 gennaio 2018 attraverso il sito http://www.polihub.it/iniziative/aviva-customer-innovation-award/. Una giuria composta da rappresentanti di Aviva Italia, di PoliHub e del Politecnico di Milano selezionerà le 3 idee imprenditoriali più promettenti. Le idee finaliste avranno accesso a un elevator pitch in programma il 27 febbraio 2018, in cui verrà annunciato il vincitore. I titolari del progetto vincente avranno l’opportunità di presentare la propria idea ai Senior Innovation Leader del Digital Garage di Londra, una delle fucine creative del gruppo assicurativo dove, ogni giorno, avviene uno scouting di nuove idee su cui investire per plasmare l’assicurazione del futuro. In vista dell’incontro londinese, il team vincitore verrà anche affiancato da un training coach. Arianna Destro, chief customer officer di Aviva, commenta: “Migliorare costantemente l’esperienza dei nostri clienti per noi è fondamentale e crediamo che l’innovazione giochi un ruolo chiave per riuscirci. La collaborazione con le start up e il mondo dell’imprenditoria più dirompente rappresenta una delle leve su cui il Gruppo fa affidamento a livello internazionale. Il nostro sodalizio con PoliHub mira a intercettare le realtà più promettenti dell’Insurtech in Italia”. Claudia Pingue, general manager di PoliHub, aggiunge: “Per PoliHub lavorare al fianco di aziende internazionali del calibro di Aviva assume un ruolo di assoluto rilievo nell’ambito dell’attività di valorizzazione della ricerca e sviluppo di nuova impresa innovativa. Il nostro ruolo nell’iniziativa sarà quIndi quello di individuare le migliori idee tecnologiche ad alto potenziale di innovazione nel settore assicurativo, grazie anche alle competenze del Politecnico di Milano”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Aviva investe sull’insurtech con Guidewire

Crescita a due cifre per Aviva in Italia

Aviva, raccolta col turbo grazie ai cf

Bancassurance, Aviva divorzia da Banco Bpm

Le polizze di Genertel nella rete di Creval

Aviva, corre il vita grazie all’asse con Fineco

Aviva vende la joint venture italiana a Banco BPM

Polizze, Banco Bpm dice addio a UnipolSai e Aviva

Aviva cambia pelle e punta sul Fintech

Anche il Fintech ha il suo Festival

Azimut e Aviva lanciano la polizza Azimut Vip

Dopo Standard Life anche Aviva blocca contrattazioni su fondo immobiliare

Fincoder Conference: the voices of the Digital Age

Aviva corre in Moto3 con Nicolò Antonelli

Risultati Aviva più forti di volatilità e incertezza

Via all’accordo distributivo tra Aviva e Banca Popolare di Bari

Aviva lancia il Community Fund

Aviva Italia, Dixneuf lascia. Al suo posto Willcock

Aviva Italia, salgono utile e dividendo

Classifiche BLUERATING, Deutsche Bank e Aviva tra i migliori azionari area euro

Ubi Banca sottotono a Piazza Affari

Aviva conquista Friend Life

Giri di poltrone, Aviva si prende un ex Lloyds Bank

Ubi Banca rivede partnership con Aviva

Promotori, Aviva è pronta a dire addio a Sopaf e Banca Network

Pesano le svalutazioni, Aviva mani di forbice sul dividendo 2012

Giri di poltrone in Aviva, esce Matthews ed entrano due nuovi manager

Aviva Italia, fuori l’ex a.d. Battista

Assicurazioni, Aviva tratta con Guggenheim Life per gli asset Usa

I costi di ristrutturazione pesano su Aviva

Aviva, la dieta parte in Corea e passa per l’Italia

Maxi compensi, si dimette il ceo di Aviva

Nel 2012 nessun Paese uscirà dall’euro. Parola dei gestori internazionali

Ti può anche interessare

Arianna Sim, il Fondo di Garanzia indennizza i clienti

Intervento dell’organismo di tutela degli investitori per la società in liquidazione. ...

Franzoni (Credem): “Così crescerà la nostra rete”

Il responsabile dei cf del Credito Emiliano fa un bilancio del suo operato e illustra le strategie f ...

Azimut, Giuliani: “Credono in noi”

Il presidente a Bluerating.com: “molti cf e banker di tutto il mondo, delle società nostre partne ...