Banca Mediolanum si rafforza in Romagna, Triveneto e Puglia

A
A
A
di Marco Muffato 27 Novembre 2017 | 12:34
Salgono così a 93 i nuovi professionisti inseriti dall’inizio dell’anno, di cui 50 ex bancari, nella rete guidata dal direttore commerciale Stefano Volpato.

Nel mese di ottobre la rete di Banca Mediolanum, guidata dal direttore commerciale Stefano Volpato (nella foto), si è rafforzata con l’ingresso di quattro professionisti di provenienza bancaria. Salgono così a 93 i nuovi professionisti inseriti dall’inizio dell’anno, di cui 50 ex bancari.

Due bancari entrano nel team diretto da Andrea Zini, regional manager della Romagna: si tratta di Giovanni Crosara su Rimini e Samuele Bardi a Cesena. Bancario dal 1993, Crosara è stato vice responsabile divisione international in Banca Agricola Commerciale. Bardi invece era vice responsabile di filiale in RomagnaBanca Credito Cooperativo dal 2001, Samuele Bardi lascia la mansione di vice responsabile di filiale.

Il team di Paolo Scapin, regional manager del Triveneto Ovest, si arricchisce con l’ingresso di Michele Pirollo che opererà̀ a Treviso. In Banca Popolare di Marostica, oggi Banca Popolare dell’Alto Adige, Pirollo era titolare di filiale.

Infine Roberto Calabrese, attivo su Foggia, entra nelle fila della squadra di Vincenzo De Angelis, regional manager della Puglia, dopo aver ricoperto il ruolo di gestore affluent in Bancapulia.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, un ex di Banca Mediolanum (e non solo) per Sudtirol Bank

Banca Mediolanum, la nuova forza è il consumer lending

Consulenti, gran grosso da Sanpaolo Invest per Südtirol Bank

NEWSLETTER
Iscriviti
X