Azionisti Mps, ecco le possibilità di rivalsa

A
A
A
di Marco Muffato 1 Dicembre 2017 | 09:15
Un cliente di un consulente finanziario chiede chiarimenti sul ritorno in borsa del titolo e sulla possibilità di rivedere l’importo investito.

Domanda. Un cliente, azionista dal 2011 di Mps, mi domanda lumi sul ritorno in borsa del titolo e sulle possibilità di rivedere l’importo investito non solo all’inizio ma anche partecipando agli aumenti di capitale.

G.M., Milano

Risposta. Il salvataggio pubblico tramite ricapitalizzazione precauzionale di Mps, con l’ingresso dello Stato nella banca e la conversione del debito subordinato in capitale, ha comportato un’enorme diluizione del capitale con conseguente forte calo del valore dei titoli. Occorre però dire che la perdita in cui è incorso il cliente si era materializzata da tempo, e non è certo stato il definitivo salvataggio della banca ad aver abbattutoSportello Advisory il valore dell’investimento, già quasi azzerato prima degli ultimi eventi. Anche una rivalsa nei confronti dell’intermediario tramite cui ha negoziato le azioni è estremamente difficile. Il modo per rifarsi può essere la costituzione di parte civile nei vari tronconi penali, a partire da quello per falso in bilancio e manipolazione del mercato nei confronti di Fabrizio Viola e Alessandro Profumo, rispettivamente ex-a.d. ed ex-presidente, accusati assieme ad altri nove dirigenti ed ex dirigenti della rappresentazione non corretta dei derivati Alexandria e Santorini nei bilanci dal 2011 al 2014. Il procedimento è appena partito e si trova in fase di udienza preliminare. Ci sarà poi il procedimento per il falso in prospetto per gli azionisti, come il cliente del lettore, che hanno partecipato agli aumenti di capitale. C’è anche un ulteriore troncone che potrebbe prendere avvio, dopo che a giugno la procura di Milano ha notificato l‘atto di chiusura indagine nei confronti di Mps che risulta indagata per violazione della legge 231 del 2001. Ma la possibilità di costituzione di parte civile per questo reato è assai dibattuta, con molti operatori che la considerano non ammissibile.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Unicredit-Mps, Orcel pensa ad una nuova piattaforma

Banche, Mps: il peso degli sportelli

Banche: il risiko sostiene il settore a Piazza Affari

NEWSLETTER
Iscriviti
X