Wealth Management, Intesa Sanpaolo punta sulla Cina

A
A
A
di Andrea Telara 1 Dicembre 2017 | 10:09
Il quotidiano Mf racconta le strategie del gruppo guidato da Carlo Messina per rafforzarsi nella Repubblica Popolare

Un’offerta di prodotti finanziari complessi per clientela di alto profilo. E’ quella che il gruppo Intesa Sanpaolo vuole mettere in campo sul mercato cinese, attraverso le sua controllate Yi Tsai costituita nel settembre 2016 (e controllata, oltre che da Intesa Sanpaolo anche dalle altre società del gruppo: Eurizon e Fideuram). La presenza di Intesa Sanpaolo in Cina si basa anche sulle attività di Penghua Fund Management, una società di gestione che è controllata da Eurizon e ha visto crescere le proprie masse da 20 a 80 miliardi di euro in pochi anni.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti: la view di Eurizon AM per l’anno prossimo

Fondi, nove mesi che fanno la storia. Intesa senza rivali

Eurizon: utile a nove mesi cresciuto del 36% e raccolta a 5,7 mld

NEWSLETTER
Iscriviti
X