Miccoli (Conio): “I bitcoin? Meglio destinarvi non più dell’1,5% del portafoglio”

A
A
A

Il manager che ha lanciato in Italia il Conto Arancio ha parlato a Milano Finanza della sua nuova avventura imprenditoriale con una start-up dedicata alla famosa criptovaluta

Andrea Telara di Andrea Telara4 dicembre 2017 | 09:12

I bitcoin? Sono un investimento intelligente se acquistati con un obiettivo di rendimento nel lungo termine e per una quota limitata del portafoglio, non più dell’1,5%. Parola di Christian Miccoli, il manager che lanciò il popolarissimo Conto Arancio in Italia quando era alla guida di IngDirect e che sta ora portando avanti una nuova avventura imprenditoriale: quella di Conio, una start up che da gennaio renderà disponibili le criptovalute attraverso una app. In un’intervista rilasciata a Milano Finanza, Miccoli ha detto che l’obiettivo della sua società è di diffondere strumenti semplici e facilmente accessibili per l’acquisto di bitcoin.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Il bitcoin? Roba da ciarlatani, parola di Buffet

Bitcoin? È un Ponzi 4.0

Il bitcoin dopo il disastro rialza la testa

Bitcoin, adesso è crisi nera

Il crollo verticale del bitcoin, -30% in una settimana

Il Bitcoin torna sopra i 7mila dollari

No della Sec a nove Etf sul bitcoin

Con eToro i bitcoin scendono in campo in Inghilterra

I Paperoni dei bitcoin

Il libretto in Bitcoin rende fino al 16%

Blockchain e consumi alle stelle

Bitcoin, arrivano le criptotasse

Lusso al polso e pagamento in Bitcoin

Primi al traguardo con i Bitcoin

La blockchain oltre il bitcoin, rivivi il webinar

La vigilanza ha fallito

Escort e porno, le nuove frontiere dei Bitcoin

Banche, la rivoluzione della tecnologia Blockchain

Dossier fiscale Bitcoin – La questione del riciclaggio

Investimenti, le criptovalute tra minaccia e opportunità

Bitcoin, quante insidie nella moneta virtuale

Dossier fiscale Bitcoin – Le transazioni e il regime ai fini delle imposte dirette

Dossier fiscale Bitcoin – Le transazioni e il regime ai fini dell’IVA

Dossier fiscale Bitcoin – I riferimenti del regime fiscale

Dossier fiscale Bitcoin – Introduzione

Il Bitcoin subordinato

Consob, occhio al “Bitcoin code”

Bitcoin nel mirino in Francia

Bitcoin e fondi, questo matrimonio non s’ha da fare

Miliardari coi Bitcoin, storia dei fratelli Winklevoss

Esma: “Occhio ai rischi delle criptovalute”

Bitcoin, nasce il primo fondo che investe in critptovalute

Bitcoin, mille bancomat in Italia

Ti può anche interessare

Consob, attenzione a queste società

Le società interessate sono Exo Capital Markets Ltd, Instafx24 Ltd e Marketier Holdings Ltd e InOu ...

Al via la prima J. Lamarck Golf Cup 2018

LA GARA – J. Lamarck, società di consulenza agli investimenti specializzata nel settore delle ...

Banco Bpm, i sindacati minacciano lo sciopero

Carenze nella formazione, pressioni commerciali, provvedimenti disciplinari non giustificati. Sono a ...