Credito Fondiario prende un portafoglio di Npl da Banca Carige

A
A
A

Il portafoglio è costituito da crediti in sofferenza, principalmente secured, per un valore lordo di 1,2 miliardi di euro.

Chiara Merico di Chiara Merico6 dicembre 2017 | 09:40

L’ACCORDO – Credito Fondiario, banca leader in Italia nel settore degli investimenti e del servicing di portafogli di crediti deteriorati, ha annunciato di aver siglato un accordo vincolante con Banca Carige per l’acquisizione di un portafoglio costituito da crediti in sofferenza, principalmente secured, per un valore lordo di 1,2 miliardi di euro. Il corrispettivo della transazione è pari a 265,7 milioni di euro, corrispondenti ad un prezzo di cessione di circa il 22,1% del valore nominale lordo. Credito Fondiario ha contestualmente annunciato di avere firmato anche il contratto preliminare per l’acquisto della piattaforma di servicing Npl di Banca Carige, per un corrispettivo pari a 31 milioni di euro, e per la conclusione di un contratto di servicing pluriennale, con l’obiettivo di finalizzarlo – previa autorizzazione delle autorità regolamentari – nella prima metà del 2018. Per finanziare tali operazioni e procedere con l’ulteriore sviluppo delle attività previste dal proprio piano industriale, Credito Fondiario ha nel contempo completato un significativo rafforzamento patrimoniale per 105 milioni di euro, inclusivo del completamento dei versamenti relativi all’aumento di capitale approvato nel marzo 2016, portando il patrimonio netto della banca a circa 190 milioni di euro. “Queste operazioni si inquadrano nella strategia di Credito Fondiario di consolidare il proprio posizionamento quale banca leader in Italia nel settore degli investimenti e del servicing di portafogli di crediti deteriorati”, ha commentato Iacopo De Francisco, direttore generale della banca. “Con queste acquisizioni, e con il contestuale, significativo rafforzamento patrimoniale, Credito Fondiario si posiziona come partner bancario privilegiato per quegli istituti bancari che hanno interesse a stringere accordi industriali di lungo termine per la cessione e/o gestione dei propri portafogli di crediti deteriorati, sia NPL che UTP, sia di natura bancaria che di leasing”, ha aggiunto Guido Lombardo, chief investment officer di Credito Fondiario. La banca è stata assistita da PwC Deals FS quale advisor finanziario e da Chiomenti quale consulente legale.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Divergenze sulla governance, si dimette il presidente di Banca Carige

Banca Carige, trattativa in esclusiva con Chenavari per Creditis

Carige, aumento di capitale da 1 centesimo (per azione)

Banca Carige taglia 120 filiali e 1.000 dipendenti

Piazza Affari, occhio a Banca Carige, Unipol e Banca Mediolanum

Banca Carige: trimestrale con luci ed ombre, il titolo perde quota in borsa

Banca Carige tira il fiato, attende indicazioni su esuberi

Banca Cesare Ponti non è più in vendita

Banca Carige continua a correre a Piazza Affari

Banca Carige parte bene, poi tira il fiato

Banche: oltre a Banca Carige occhio a Mps

Banca Carige opta per un aumento da 500 milioni

Banca Carige sotto i riflettori, oggi Cda determinante per cartolarizzazione Npl e aumento

Piazza Affari chiude in calo, tra petrolio in rialzo e banche sotto esame

Piazza Affari corre con le banche, brilla Unicredit

Paolo Fiorentino è il nuovo numero uno di Banca Carige, ma il titolo cala in borsa

Piazza Affari: oggi occhio a Intesa Sanpaolo e Banca Carige

Banca Carige, la Bce dà tempo fino al 23 giugno per fornire informazioni

Banca Carige, conto alla rovescia per il Cda

Banca Carige continua a soffrire: troppe le incertezze

Banca Carige, la caduta in borsa non si arresta

Banca Carige soffre il rischio ribaltone

Banca Carige resta in attesa delle decisioni del Cda

Banca Carige, c’è maretta ai piani alti

Banca Carige rimbalza con decisione a Piazza Affari

Banca Carige in rosso a Piazza Affari, nonostante conti migliori del previsto

Banca Carige rimbalza, avviato confronto sugli esuberi

Carige, Moody’s taglia il rating

Banca Carige chiede 450 milioni al mercato, titolo in calo

Carige sotto i riflettori a Piazza Affari

Piazza Affari prudente in attesa che parli la Yellen

Piazza Affari vede rosa il giorno prima di San Valentino

Banca Carige, più tempo per il piano strategico

Ti può anche interessare

Fideuram va in buca

Ex calciatori, attori e giornalisti insieme sul campo da golf dell’Olgiata per una giornata all ...

Credem ingaggia Tinti e va a caccia di 130 consulenti finanziari

Obiettivo: arrivare a quota 700 professionistii nel 2019 ...

Azimut punta forte sul private equity

Il gruppo sale al 100% di Futurimpresa sgr. Albarelli: “sarà la piattaforma per investire nel non ...