Fineco, a novembre la raccolta cresce a doppia cifra

A
A
A

La raccolta netta nel mese è stata pari a 280 milioni di euro (+34% anno su anno) al netto del pagamento di imposte da parte della clientela.

Chiara Merico di Chiara Merico6 dicembre 2017 | 15:12

NUMERI IN CRESCITA – Vola a novembre la raccolta netta di Fineco, che è stata pari a 280 milioni di euro (+34% anno su anno) al netto del pagamento di imposte da parte della clientela, pari a 296 milioni, a conferma che Fineco è utilizzata dai suoi clienti come banca di riferimento. La raccolta gestita è stata pari a 537 milioni di euro, la raccolta amministrata si è attestata a 84 milioni e quella diretta a -342 milioni. La raccolta netta da inizio anno è stata pari a 4.970 milioni di euro (+20% anno su anno). Si conferma il continuo miglioramento nell’asset mix, come già evidenziato nei mesi precedenti: la raccolta gestita ha raggiunto 3.420 milioni di euro (+136% rispetto allo stesso periodo del 2016) pari al 69% della raccolta netta totale, la raccolta amministrata si è attestata a 590 milioni di euro, mentre la raccolta diretta è stata pari a 960 milioni. Da inizio anno la raccolta nei “Guided products & services” ha raggiunto 3.975 milioni di euro, portando l’incidenza di questi ultimi rispetto al totale degli AuM al 63%, rispetto al 56% di novembre 2016 e al 56% di dicembre 2016.

BENE LA RACCOLTA TRAMITE CONSULENTI – La raccolta tramite la rete di consulenti finanziari è stata pari a 4.607 milioni di euro, in aumento del 26% rispetto allo stesso periodo del 2016. Il patrimonio totale è pari a 66.218 milioni  di euro (+10% rispetto a dicembre 2016 e +14% anno su anno). In termini di acquisizione della clientela, da inizio anno sono stati acquisiti 107.147 nuovi clienti (+7% anno su anno), di cui 9.840 nel solo mese di novembre (+10% anno su anno). Il numero dei clienti totali al 30 novembre 2017 è di quasi 1.196.000, in crescita del 7% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Alessandro Foti, amministratore delegato e direttore generale di Fineco, dichiara: “Anche a novembre si conferma il trend generale di una crescita solida della raccolta insieme a un asset mix estremamente positivo. Un risultato ottenuto in un mese stagionalmente caratterizzato dal pagamento delle imposte da parte dei clienti, la conferma ancora una volta dell’utilizzo di Fineco come banca di riferimento per la completezza e qualità dei servizi offerti. Il mese ha inoltre registrato una forte accelerazione della raccolta gestita e delle nostre soluzioni di consulenza evoluta, sempre più apprezzate dai clienti per la capacità di rispondere alle esigenze di una gestione professionale dei risparmi”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Assoreti: parte la grande sfida della Mifid 2

Foti (Fineco): “Così cresciamo e cresceremo con la nostra rete”

Fineco, semestre con il turbo

Fineco, corre la raccolta nel trimestre

Fineco, il futuro è private

Fineco, Foti tra i big manager d’Europa

Prodotti guidati, benzina per la raccolta di Foti

Foti (Fineco): “Così cambieranno il risparmio e la consulenza”

BLUERATING in edicola: Fineco e la grande opportunità di Mifid 2

Fineco, 200 milioni da UniCredit

Consulenti, Fineco taglia le commissioni

Foti (Fineco): “Vi presento Fineco Asset Management”

Fineco, dicembre (quasi) miliardario

Mifid 2, Foti: “Serve più efficienza”

Fineco, convention a Milano per gli area manager

Fineco si scatena nel gestito

Foti (Fineco): “Così crescerà la nostra rete”

FinecoBank, raccolta ricca anche ad agosto

Fineco, raccolta ricca a luglio

Foti (Fineco): “Perché creiamo la nostra sgr”

Fineco festeggia il miglior semestre di sempre

Fineco, raccolta col vento in poppa

Fineco, maggio da incorniciare

FinecoBank all’ITForum mette in vetrina la nuova app

Un premio al brand di FinecoBank

FinecoBank, mutui sopra i 120 milioni

Fineco, crescono clienti e raccolta, utile stazionario

Foti (Fineco): “Avanti a tutti nel digitale”

FinecoBank, eletto il nuovo Cda Ecco il dividendo per i soci

Fineco, Foti premiato come miglior ceo bancario in Europa

Fineco, raccolta sprint a marzo ed espansione in Gran Bretagna

Assoreti: confermato Colafrancesco, Doris e Foti vicepresidenti

Fineco, a febbraio frena la raccolta ma migliora l’asset mix

Ti può anche interessare

Crc, Carim e Carismi, ok alla fusione in CA Cariparma

Cassa di Risparmio di Cesena (Crc), Cassa di Risparmio di Rimini (Carim) e Cassa di Risparmio di San ...

Fininvest-Mediolanum, punto a Berlusconi

La holding dell’ex premier, per ora, non dovrà cedere la quota eccedente il 9,9% in Banca Mediola ...

Sorpresa: anche i millennials preferiscono i cf in carne e ossa

Il 70% dei millennials preferisce discutere le proprie scelte di investimento con un consulente fina ...