Scf e consulenti autonomi, un aiuto concreto in vista dell’Albo

A
A
A
Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti15 dicembre 2017 | 09:23
l processo che porterà alla piena operatività del nuovo Albo unico dei consulenti finanziari ha ormai raggiunto la fase di maturazione finale. Nell’attesa della pubblicazione del Regolamento Consob (che dovrebbe arrivare entro il 2017 e che terrà conto della consultazione sulle modifiche al Libro VIII del Regolamento Intermediari), che di fatto farà idealmente scattare i sei mesi previsti per il passaggio dell’attività di vigilanza all’Organismo di vigilanza e tenuta dell’albo unico dei consulenti finanziari, è già tempo di concentrarsi per cercare di comprendere quali potrebbero essere le formalità da adempiere per iscriversi allo stesso (nella speranza che diventi operativo il primo ottobre 2018, come prevede l’apposito emendamento alla Legge di Bilancio 2018).

A tal proposito Massimo Scolari, Presidente di Ascosim, Associazione delle Società di consulenza finanziaria, ha annunciato in esclusiva a Bluerating che l’associazione ha “avviato un’attività di sostegno effettivo ai professionisti, cercando di aiutare consulenti autonomi e scf nella predisposizione della documentazione tecnica necessaria per l’iscrizione. In particolare ci siamo concentrati sulla definizione dei due elementi costitutivi di quelli che saranno presumibilmente i dati da fornire, ovvero il piano delle attività e la relazione sulla struttura organizzativa, elaborando degli schemi guida appositi che abbiamo contestualmente inviato all’Ocf per metterlo al corrente del nostro lavoro”.
Speriamo che questo nostro impegno, che rinnovo nei confronti di tutte quelle realtà che fossero interessate a iscriversi all’Albo nelle sopracitate sezioni, possa essere un valido sostegno anche in vista del processo di preiscrizione per scf e autonomi che Ocf ci ha comunicato potrebbe avviare a partire da aprile 2018 e che riguarderà società e professionisti attivi prima del 31 ottobre 2007”. Perché l’unione può fare la forza. Nell’interesse di tutti.

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Scolari (Ascosim): “Ecco quanto costa essere indipendenti”

Addio Ascosim, benvenuta Ascofind

Scf, pronto il documento per l’iscrizione all’Albo OCF

A lezione di finanza comportamentale

Gestione dei conflitti di interesse, il vademecum di Ascosim per le scf

Ascosim dalla parte del Santo Padre

La carica dei fee only

La consulenza senza peli sulla lingua

Ascosim punta tutto sulle Scf

Consulenza e trasparenza, il falso mito dei costi

Consulenza, l’analisi costi benefici degli switch di portafoglio

Altman, un ospite speciale al convegno Ascosim

Ascosim: dopo Consob ecco la scuola per i consulenti

Il consulente plurimandatario ora è realtà

Albo e attività dei consulenti finanziari, se ne parla con Ascosim

Consulenti finanziari, i nuovi obblighi nei confronti di Ocf

Mifid 2, il limbo italiano degli incentivi e della product governance

Scolari (Ascosim): “Mifid 2, serve più informazione”

Valutazione dell’adeguatezza, Ascosim risponde a Esma

Incentivi, Albo e attività dei cf: così Ascosim risponde su Mifid 2

Mifid 2 al via, Scolari (Ascosim): “Ocf adesso ci ascolti”

Esma, come certificare conoscenze e competenze dei consulenti finanziari

Mifid 2: i commenti di Ascosim e di Bufi sul parere delle Camere

Esma e Mifid 2, guarda il videoconfronto tra consulenti e commercialisti

Mifid 2, la rivoluzione prossima ventura

Professionisti a confronto, Ascosim li convoca per parlare di consulenza

Scolari (Ascosim): “Nuove sezioni dell’Albo? L’iter va a rilento”

“Robo-Advisor e dintorni”, aperte le iscrizioni al convegno Ascosim

Somaschini (Ascosim), “tanti robo-advisor stranieri vogliono investire in Italia”

Ascosim a congresso, in attesa dell’albo e tra le polemiche

I robo-advisor sotto la lente dei regolatori

Scolari (Ascosim): l’Albo Unico unico c’è, ma solo a metà

Marangi (Banca Consulia): “Ecco la nuova piattaforma realizzata con Eri Bancaire”

Ti può anche interessare

Consob, ecco la rosa per il dopo Nava

Tra i papabili ci sono due figure interne alla Commissione, Giuseppe Maria Berruti e Paolo Ciocca, m ...

Banche, obbligazioni subordinate tra rischio e occasione

Alto rendimento, fino all’11,7% come nel caso di Mps. Gli spread offerti dal settore finanziario s ...

La giornata dell’advisor del futuro

L’intelligenza artificiale si appresta
 a cambiare per sempre l’attività del cf, che potrà c ...