Esame Srep superato per le banche italiane

A
A
A

Tutti gli istituti di medie e grandi dimensioni del nostro Paese hanno hanno certificato che il capital requirement richiesto da Francoforte per il 2018 è ampiamente inferiore ai livelli di capitale primario (Cet1) reso noto dalle banche italiane a fine settembre 2017 .

Chiara Merico di Chiara Merico2 gennaio 2018 | 12:07

Le principali banche italiane hanno superato gli esami Srep della Vigilanza della Banca Centrale Europea. Lo riferisce Il Sole 24 Ore: tutti gli istituti di medie e grandi dimensioni del nostro Paese hanno hanno certificato che il capital requirement richiesto da Francoforte per il 2018 è ampiamente inferiore ai livelli di capitale primario (Cet1) reso noto dalle banche italiane a fine settembre 2017 con la terza trimestrale. Si vedrà a inizio febbraio, quando saranno approvati i dati di consuntivo, se vi saranno scostamenti rispetto ai buffer di capitale in eccesso finora resi noti al mercato.

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Draghi, l’ultimo ruggito: tasso depositi a -0,50%, torna il Qe

Banche, attacco alla Bce

Bce: banche, preparatevi all’hard Brexit

Eurobond, l’apertura di Lagarde

Bce, il bazooka spinge in borsa i titoli di banche e reti

La gufata del venerdì: la Bce ha il cannone scarico

Bce: tassi fermi ma serve sostegno

Nomine Ue, accordo per Lagarde alla Bce

Fed, Powell prepara il taglio dei tassi

Bce, Draghi rispolvera il cannone

Fed, i mercati si aspettano il taglio dei tassi

Bce, Draghi tira le orecchie al governo

Nuova Bce, Weidmann in pole

Bce, non si muove foglia sui tassi. E la Brexit si allontana

Btp, rendimenti giù sull’onda Bce

Day after Bce, titoli bancari col fiato corto

La Bce defibrilla l’economia: tassi invariati e nuovi prestiti alle banche

Draghi: nubi sull’Europa

Banche italiane nella morsa Bce: diktat sugli Npl

Mercati globali, la Bce lancia l’allarme

L’italiano Enria guiderà la Vigilanza bancaria europea

Manovra, il governo cerca una difficile pace con la Commissione

Manovra, arriva anche la bastonata di Draghi

Banche, si avvicina il novembre nero

Vigilanza Bce, Enria in lizza per sostituire la Nouy

Il controllore bacchettato

Aberdeen Standard Investments: Bce, una decisione hawkish

Bce, il QE ci lascia in autunno. Forse

Credem supera l’esame della solidità patrimoniale

Credit Suisse: nuove regole Bce negative per le banche italiane

Bank of America: attenti agli emittenti “zombie” in caso di rialzo dei tassi in Europa

Bce: Draghi accenna a discussione su QE, euro dollaro sulle montagne russe

Borse europee aprono in leggero rialzo, occhio a Bce e Fed

Ti può anche interessare

Allianz Bank, la rete ha un portafoglio in salute

Credit Suisse (Lux) Global Digital Health Equity Fund all’interno della piattaforma Challenge Priv ...

AMU Investments, colloquio con il Mezzogiorno

Educazione finanziaria e consulenza si incontrano a Bari per un evento che si candida a essere uno t ...

Unicredit corteggia i fondi

Nelle prime posizioni per numero di azioni detenute ci sono Aabar, Dodge & Cox, Capital Group, V ...