Da Crédit Agricole Cariparma la prima emissione di Obg del 2018

A
A
A

Si tratta inoltre della prima emissione italiana di Obbligazioni bancarie garantite a 20 anni.

Chiara Merico di Chiara Merico5 gennaio 2018 | 08:52

L’EMISSIONE – Crédit Agricole Cariparma ha lanciato ieri la prima emissione italiana di Obbligazioni bancarie garantite (OBG) del 2018 nonché la prima emissione italiana di OBG a 20 anni. La scadenza a 20 anni è stata pensata per rispondere ai fabbisogni degli investitori di lungo termine (le assicurazioni hanno sottoscritto il 50% di questa operazione) e resa possibile grazie all’apprezzamento del mercato per il gruppo bancario Crédit Agricole Italia, informa una nota. L’importo è stato fissato sin da subito a 500 milioni di euro, e completa insieme alla OBG a 8 anni prezzata a dicembre 2017 il funding plan per quest’anno. La transazione ha raccolto ordini di circa 700 milioni (Germania e Francia oltre il 50%) e si è chiusa con uno spread di 40 bps sopra il tasso mid swap a 20 anni per un rendimento annuale dell’ 1.817%,  equivalente a circa -110 bps sotto la curva interpolata del BTP .

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Crédit Agricole Cariparma emette nuove obbligazioni bancarie garantite

Credit Agricole Cariparma vuole CariCesena, Carim e Carismi

A Crédit Agricole Cariparma il premio Abi per l’innovazione

Ti può anche interessare

Banche popolari, riforma legittima

La Corte Costituzionale ha respinto tutti i ricorsi contro il provvedimento del governo Renzi ...

Societe Generale, Abitbol a capo dei Securities Services

Abitbol subentra a Bruno Prigent, che, dopo 38 anni in Societe Generale, di cui 27 in Societe Genera ...

B.Generali, la raccolta concede il bis

Il dato di marzo ricalca in valore assoluto gli importanti afflussi di febbraio. Con alcune differen ...