Consulenti, Mossa vince nel pro-capite

A
A
A
di Marco Muffato 5 Gennaio 2018 | 14:04
Secondi in classifica i Life Banker di Bnl Bnp Paribas, terzo posto per i professionisti di Allianz Bank nel ranking della raccolta netta procapite. Forti deflussi da parte dei cf Credem.

I professionisti di Banca Generali si confermano anche a novembre al comando del ranking della raccolta netta procapite. I cf in forza all’istituto guidato dall’a.d. Gian Maria Mossa (nella foto) hanno realizzato mediamente oltre 268mila euro a testa nella raccolta netta totale (256mila in gestito). Secondo posto per i Life Banker della rete diretta da Ferdinando Rebecchi (nella foto), che hanno fatto registrare un risultato di 2199mila euro a testa nella raccolta netta totale, ottenendo però il primo posto in classifica nel gestito con 283mila euro ciascuno. Sul dato della rete dei consulenti finanziari del gruppo Bnl-Bnp Paribas da diversi mesi influisce in modo determinante il trasferimento dei portafogli dei nuovi entrati. Terzo gradino del podio per i cf di Allianz Bank che hanno conseguito nuovi afflussi cadauno per 162mila euro, con un ottimo risultato in gestito (199mila euro). Il terzo miglior risultato nel risparmio gestito l’hanno conseguito i cf di FinecoBank con 204mila euro ciascuno. Unico risultato negativo è quello registrato dai cf di Credem che hanno perso in media a novembre 147mila euro a testa.

 

Ecco in basso la classifica di novembre nella raccolta procapite realizzata da Bluerating.com sulla base di elaborazioni dei dati Assoreti:

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, ecco le banche-reti più “cattive”

Allianz GI nel mirino della BaFin

Asset allocation: due interrogativi in vista dell’autunno

NEWSLETTER
Iscriviti
X