Banca Generali, record di raccolta nel 2017

A
A
A

Nell’anno appena concluso, la società guidata da Gian Maria Mossa ha registrato flussi positivi per 6,87 miliardi di euro (+21%).

Andrea Telara di Andrea Telara8 gennaio 2018 | 12:41

Banca Generali ha realizzato nel 2017 il miglior risultato storico di raccolta, che è stata pari a 6,87 miliardi di euro con una crescita del 21% rispetto al 2016. Nel solo mese di dicembre i flussi netti sono stati positivi per 634 milioni di euro. La raccolta di prodotti del risparmio gestito è salita del 50% a 6 miliardi, in virtù dei 407 milioni di euro dell’ultimo mese del 2017. I prodotti contenitore finanziari e assicurativi hanno avuto invece una raccolta di 289 milioni di euro per un totale in 12 mesi a 4,4 miliardi di euro, ovvero il 74% dell’intera raccolta gestita. I fondi e le Sicav hanno invece registrato un altro mese positivo con 174 milioni di nuovi flussi e un totale da gennaio che supera il livello di 1,9 miliardi.

L’amministratore delegato, Gian Maria Mossa (nella foto), ha così commentato i dati: “Un risultato di grande soddisfazione per quantità e qualità della raccolta. Abbiamo migliorato sensibilmente i picchi registrati nel 2016 trovando forte riscontro in ciò che ci caratterizza maggiormente: ovvero la consulenza personalizzata con soluzioni gestite per la protezione della ricchezza e la cura dei patrimoni. L’innovazione nei contenitori gestiti e la versatilità della nostra piattaforma aperta ai migliori asset-manager mondiali ci consentono di avvicinare sempre di più le famiglie alle opportunità di servizi private su misura. Il continuo impegno nell’evoluzione delle competenze dei nostri professionisti e degli strumenti a disposizione ci dà grande fiducia per affrontare al meglio le rinnovate sfide del settore anche nel 2018”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali con la Brignone tra vittorie e ambiente

Mifid 2, le grandi reti gongolano con le commissioni

Banca Generali, un anno nel segno dalla Consulenza Evoluta

Reti, un anno da Cani

Reti Champions League: Mossa-Rebecchi, la finale degli invincibili

Banche e reti, in Borsa è stato un anno da leoni

Banca Generali, il 2019 in 5 notizie

Banca Generali, un premio alle sue gestioni

Banca Generali, promossa ancora sulla sostenibilità

Banche e reti, per Ubs c’è chi è buy e chi no

Banca Generali, il private cresce in Toscana

Banca Generali, la raccolta è sempre in forma

Reti Champions League: quarti da urlo, ecco chi passa alle semifinali

Banca Generali, nuova offerta Etica per i consulenti

Banca Generali accelera con Lamborghini sull’innovazione

Banca Generali e Fineco sotto la lente di Ubs

A lezione da Banca Generali

Banca Generali mette il turbo sulla consulenza evoluta

Banca Generali sfonda il muro dei 4 miliardi

Banca Generali, “Best In Italy”

B.Generali, una crescita da 10 (miliardi) e lode

Banca Generali Private, la più amata dagli italiani

Banca Generali, che forza nel Veneto

Fusione CheBanca!-Mediolanum? Le ipotesi degli analisti

Banca Generali lancia i nuovi comparti in Lux Im

Mossa: prima il banker, poi la tecnologia

Banca Generali-Valeur, affare fatto

Banca Generali: al via il primo certificate a capitale protetto

Banca Generali, da Alliance Bernstein un fondo dedicato

Banca Generali, la raccolta non molla

Banca Generali alla scoperta delle “Meraviglie nascoste” del FAI

Rendiconti Mifid 2: voti e pagelle, rete per rete

Banca Generali, tutti i piani di Gian Maria Mossa

Ti può anche interessare

Mediolanum e Fineco, campioni di solidità

La solidità patrimoniale delle banche italiane sorride. E tra chi sta meglio, come riporta un artic ...

EFG vende Palazzo Botta

La private bank svizzera cede per 80 mln di franchi al Canton Ticino la sede principale di Lugano. ...

Consulenti ibridi, Intesa Sanpaolo continua ad assumere

Il gruppo bancario guidato da Carlo Messina ha effettuato il reclutamento di molti neolaureati con ...