UniCredit, successo per i nuovi bond cuscinetto

A
A
A

Primo collocamento in Italia di obbligazioni senior non preferred. Richieste per 4,5 miliardi a fronte di un importo di 1,5 miliardi.

Andrea Telara di Andrea Telara12 gennaio 2018 | 09:22

Grande successo per l’emissione di bond senior non preferred di UniCredit, ribattezzati anche bond cuscinetto. Il titolo ha una scadenza 18 gennaio 2023, una cedola dell’1% e un rendimento effettivo lordo dell’1,072%, tenendo conto del prezzo sotto la pari. Come riporta l’agenzia Reuters, gli ordini sono stati pari a 4,5 miliardi di euro mentre l’importo dell’emissione è stato fissato a 1,5 miliardi di euro.
Il titolo è stato collocato presso differenti categorie di investitori: fondi (67%), banche (18%) e assicurazioni/fondi pensione (8%). A livello geografico, la domanda si è distribuita tra Regno Unito e Irlanda (22%), Francia (20%), Italia (15%) e Germania e Austria (10%).
I senior non preferred (Snp), come spiega la Reuters, sono stati ora introdotti in Italia con la legge di Bilancio 2018. Detti anche bond Tier3, sono una nuova classe di obbligazioni bancarie, di tipo senior ma con rango intermedio tra i subordinati Tier2 e i senior tradizionali (preferred).

UniCredit punta a emettere 6 miliardi di euro di bond Snp da qui a fine 2019, La nascita di questi bond punta a dotare le banche di strumenti “cuscinetto” che facilitino l‘assorbimento delle perdite in caso di bail-in o risoluzione, limitando sia i casi di sostegno pubblico sia il coinvolgimento dei piccoli risparmiatori.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti, il miraggio del 3%

Investimenti, le opportunità emergenti dei bond

Bond, Europa sottozero

Bond, c’era una volta l’high yield

Asset allocation: le mosse estive sui bond

Mps, boom del bond

A Piazza Affari è bond mania

Bond, per Jp Morgan saranno tempi duri

Mercati, i bond sprofondano a tassi negativi

Carige, proroga per la garanzia pubblica

Italia, è scorpacciata di bond

Mps torna sul mercato, bond da 750 mln

Italia, la grande gelata dei bond bancari

Generali cerca un accordo in Asia

Carige, in arrivo bond miliardario

Credem fa il pieno di cover bond

Debito sovrano e corporate: allarme bolla

Credit Suisse, i bond sulle ali del Dragone

Due nuovi bond da Collezione

Se il credito deteriorato si trasforma in bond

Credit Suisse, rendimento sulla rotta di Marco Polo

Credit Suisse, la bussola dei bond

Quel bond strutturato acquistato in execution only

Obbligazioni, Iccrea Banca propone un nuovo bond senior

Ccteu e Btp sono i protagonisti della nuova infornata del Mef

Banca Imi, tris di bond in dollari e rubli

Bond subordinati Mps, come ottenere i risarcimenti

Iccrea banca, emesso bond da 600 milioni

Bank of America: attenti agli emittenti “zombie” in caso di rialzo dei tassi in Europa

Bank of America: a questi livelli è sempre più concreto il rischio “bolla”

Ubs: puntare sui mercati asiatici, ma in modo selettivo

Fideuram Ispb colloca un bond di Intesa Sanpaolo

Wall Street consolida i record storici dopo il nulla di fatto della Federal Reserve

Ti può anche interessare

Copernico Sim, appuntamento a Mantova

Dopo il successo delle passate edizioni, torna a Mantova l’appuntamento di educazione finanziaria ...

Oggi su BLUERATING NEWS: l’ItForum 2019 è stato un successo, Carige fa pace con Apollo

Non perdete la puntata di oggi di Bluerating News, in diretta su Rete Economy alle 19.00. Per vedere ...

Unicredit vuole cedere altri 2,5 miliardi di crediti deteriorati

L'istituto di piazza Gae Aulenti potrebbe avviare l'operazione entro la fine del mese ...