Mps, gran rientro nel mercato obbligazionario

A
A
A

Il Monte dei Paschi di Siena è tornato a emettere obbligazioni dopo il salvataggio a carico dello Stato.

Andrea Telara di Andrea Telara12 gennaio 2018 | 09:37

Giovedì 11 gennaio 2018 Banca Monte dei Paschi di Siena ha fatto il suo ritorno sul mercato obbligazionario dopo il salvataggio pubblico dei mesi precedenti. L’istituto toscano ha lanciato infatti un bond Tier2 decennale (con call dopo cinque anni) dell’importo di 750 milioni di euro, raccogliendo richieste per oltre 2,5 miliardi. Il titolo, con scadenza 18 gennaio 2028 e opzione call (di acquisto) al 18 gennaio 2023, garantisce un rendimento finale del 5,375%.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Mps, quasi un quarto dei ricavi dal wealth management

Mps, anche Fideuram tra gli azionisti (ma con lo 0,1%)

Vitto (Mps): “Così crescerà il nostro private banking”

Ti può anche interessare

Acquisizioni, Mediobanca ha il colpo in canna

Dopo l’acquisizione di Bfi Finance attraverso Compass, ecco che nuove prospettive di M&A potre ...

Azimut, a novembre raccolta a +403 milioni

Il totale delle masse comprensive del risparmio amministrato si attesta a fine novembre a 49,4 milia ...

Consob, occhio alle società abusive

Ennesima segnalazione dell’authority contro società estere non autorizzate ...