Consulenti, Fineco taglia le commissioni

A
A
A

Ridotte del 20% le management fee per la vendita di fondi “à la carte”. La banca privilegia soluzioni strutturate di portafoglio: in piena aderenza a Mifid 2.

Andrea Giacobino di Andrea Giacobino18 gennaio 2018 | 08:30

Un taglio secco del 20% sulle commissioni legate al collocamento di fondi “à la carte”: è iniziato così il 2018 per i consulenti finanziari e private banker di FinecoBank. Questa la comunicazione che la banca guidata da Alessandro Foti, infatti, ha inviato comunicato a tutti i professionisti che per non avere ripercussioni sul continuing dovranno spostare i clienti su prodotti e servizi di consulenza evoluta costruiti dalla banca.

Ma quale è il senso di questa operazione? La rivisitazione commissionale riguarda esclusivamente l’utilizzo “à la carte” dell’architettura aperta della banca che rimane un punto saldo della strategia di FinecoBank: quindi non ha alcuna implicazione sui servizi di consulenza, ed è stata anticipata e discussa con tutti i nostri cf negli ultimi 12 mesi.

Da diversi anni FinecoBank ritiene e propone che il servizio al cliente debba prevedere un’attività di accurata diagnosi e di monitoraggio continuo del portafoglio del cliente, il tutto debitamente contrattualizzato. La banca sconsiglia il collocamento “à la carte” di singoli prodotti, privilegiando piuttosto una logica di offerta di soluzioni strutturate di portafoglio, che significa anche valore aggiunto di lungo periodo per il cliente.

Tutto questo in linea con lo spirito della Mifid 2, che punta sulla qualità del servizio offerto, con grande attenzione a costo-rischio-rendimento delle soluzioni proposte. I fondi che FinecoBank offre possono essere dunque utilizzati, senza alcuna variazione commissionale, all’interno dei servizi di consulenza.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Assoreti: parte la grande sfida della Mifid 2

Foti (Fineco): “Così cresciamo e cresceremo con la nostra rete”

Fineco, semestre con il turbo

Fineco, corre la raccolta nel trimestre

Fineco, il futuro è private

Fineco, Foti tra i big manager d’Europa

Prodotti guidati, benzina per la raccolta di Foti

Foti (Fineco): “Così cambieranno il risparmio e la consulenza”

BLUERATING in edicola: Fineco e la grande opportunità di Mifid 2

Fineco, 200 milioni da UniCredit

Foti (Fineco): “Vi presento Fineco Asset Management”

Fineco, dicembre (quasi) miliardario

Mifid 2, Foti: “Serve più efficienza”

Fineco, convention a Milano per gli area manager

Fineco, a novembre la raccolta cresce a doppia cifra

Fineco si scatena nel gestito

Foti (Fineco): “Così crescerà la nostra rete”

FinecoBank, raccolta ricca anche ad agosto

Fineco, raccolta ricca a luglio

Foti (Fineco): “Perché creiamo la nostra sgr”

Fineco festeggia il miglior semestre di sempre

Fineco, raccolta col vento in poppa

Fineco, maggio da incorniciare

FinecoBank all’ITForum mette in vetrina la nuova app

Un premio al brand di FinecoBank

FinecoBank, mutui sopra i 120 milioni

Fineco, crescono clienti e raccolta, utile stazionario

Foti (Fineco): “Avanti a tutti nel digitale”

FinecoBank, eletto il nuovo Cda Ecco il dividendo per i soci

Fineco, Foti premiato come miglior ceo bancario in Europa

Fineco, raccolta sprint a marzo ed espansione in Gran Bretagna

Assoreti: confermato Colafrancesco, Doris e Foti vicepresidenti

Fineco, a febbraio frena la raccolta ma migliora l’asset mix

Ti può anche interessare

Reclutamento, tre big in doppia cifra

Fideuram ISPB, Banca Generali e Azimut CM guidano il ranking del recruiting a marzo. ...

Consulenti, 8 consigli per non impazzire in ufficio

I consigli chiave per il benessere con gli altri colleghi ...

Fineco, convention a Milano per gli area manager

A Milano si riuniscono i dirigenti della rete e i private banker top della banca guidata da Alessand ...