Attività per un soggetto non abilitato, sospeso un consulente di Bergamo

A
A
A
Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti 31 Gennaio 2018 | 10:32
Sospensione cautelare per un periodo di sessanta giorni, del sig. Andrea Gnecchi dall’esercizio dell’attività di consulente finanziario abilitato all’offerta fuori sede

L’Autorità italiana per la vigilanza dei mercati finanziari ha comunicato la sospensione cautelare per un periodo di sessanta giorni di un professionista. Nel dettaglio stiamo parlando di Andrea Gnecchi, consulente nato a Bergamo il 15/08/1967, il quale avrebbe svolto l’attività di offerta fuori sede per conto di un soggetto non autorizzato ad operare in Italia, la società M.g.A. Consulting Gmbh.

Consob ha considerato che i comportamenti del sig. Gnecchi integrano la violazione dell’art. 107, comma 1, del regolamento adottato con delibera Consob n. 16190 del 29 ottobre 2007; per l’Autorità sussistono quindi i presupposti per l’adozione del provvedimento di sospensione, in via cautelare, del sig. Gnecchi dall’esercizio dell’attività di consulente finanziario abilitato all’offerta fuori sede, per un periodo di sessanta giorni, ai sensi dell’art. 55, comma 1, del decreto legislativo n. 58 del 24 febbraio 1998.

Il testo completo della delibera 20181 è disponibile cliccando qui.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti SRI e digitale, questi trend sconosciuti (in Italia)

Consulenza, crescita in doppia cifra con la pandemia

Truffe, i consigli di Consob per non finire come Conte

NEWSLETTER
Iscriviti
X