Intesa e Altis a braccetto con gli imprenditori del futuro

A
A
A

Al via la decima edizione della Global Social Venture Competition – Italian Round: due giorni di Boot Camp per i team selezionati

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti1 febbraio 2018 | 15:30

Importante manifestazione dedicata al futuro dell’imprenditoria globale che vede coinvolti Altis e il gruppo Intesa Sanpaolo. Nel corso decima edizione della Global Social Venture Competition, la competizione internazionale che premia le migliori idee di business ad elevato impatto sociale e ambientale, Altis e Intesa Sanpaolo ospiteranno l’1 e il 2 febbraio 2018 il Boot Camp per i 18 team di giovani startupper italiani che puntano a vincere la sopracitata iniziativa.

Come recita il comunicato, fino ad oggi l’arena di GSVC ha registrato in Italia risultati significativi: nel corso delle nove edizioni precedenti le 83 startup finaliste hanno incontrato oltre 800 potenziali investitori, raccogliendo oltre 9 milioni di euro. In particolare, il Boot Camp, realizzato grazie al supporto del programma di accelerazione di Intesa Sanpaolo, StartUp Initiative, rappresenta un momento di formazione intensivo che prevede sia attività in aula sia di coaching individuale per affiancare i team che stanno mettendo a punto la propria idea di business e iniziano a preparare i pitch per le fasi finali della competizione. Con il bagaglio di conoscenza acquisito al Boot Camp, i 18 team avranno accesso alle semifinali dell’Italian Round della Gsvc che si terranno sempre presso Intesa Sanpaolo il prossimo 15 febbraio. In questa fase saranno selezionati i 6 finalisti che, il 28 febbraio, si contenderanno le prime due posizioni e l’accesso alle Global Finals della competizione mondiale che mette in palio un montepremi di 80 mila dollari. Alla finale parteciperanno team provenienti da oltre 60 Paesi del mondo e quest’anno, per la prima volta nella storia del concorso, si svolgerà in Europa, a Milano, dall’11 al 13 aprile grazie all’organizzazione di Altis Università Cattolica.

D’altra parte l’obiettivo di Intesa Sanpaolo è quello di porsi stabilmente come punto di riferimento per il mondo delle imprese italiane, in particolare delle start up : “L’Innovation Center di Intesa Sanpaolo, attraverso la Startup Initiative, vuole fornire un supporto di valore ai partecipanti della Gsvc attraverso un percorso strutturato, che ha dimostrato la propria efficacia nel tempo, permettendo alle startup che hanno partecipato al programma di ottenere finanziamenti e partnership commerciali con primari attori dell’ecosistema innovativo italiano. Intesa Sanpaolo conferma il proprio ruolo di Banca delle startup, nel sostenere ed accompagnare gli imprenditori propri clienti nelle loro strategie di sviluppo ed internazionalizzazione con piattaforme e servizi di credito dedicati”, ribadisce Luca Pagetti, responsabile Innovazione per le Imprese dell’Innovation Center.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Hypo Alpe-Adria Bank, la filiale italiana è in vendita

Banca Generali: la ricetta di Mossa per un ponte imprese-investitori

Italia, la grande gelata dei bond bancari

Allianz Bank FA: missione crescita

Le incorruttibili Poste Italiane

Violazioni multiple, radiato consulente

Sistema bancario italiano, maneggiare con cautela

Banca Generali, scatto finale della raccolta

Ing, la filiale con il look giusto per la consulenza

Consob, parte la campagna social per Scolari alla presidenza

Fineco, il trionfo della consulenza

Intesa, doppia mossa digitale per le imprese

Stress test, tanti errori nello scoop del Sole

Ubi, forze unite per blindare il capitale

Un anno miliardario per Allianz Bank FA

Ubi Banca cavalca la rivoluzione mobile

Stretta di mano tra fisco e Mediolanum

Credem, l’avanguardia nei pagamenti

Anasf: porte aperte per i “Protagonisti della crescita”

Con Consob per parlare di banca e finanza

Deutsche Bank: occhio a chi ne sfrutta illecitamente il marchio

Unicredit, svolta di Mustier: resterà da sola per 3/4 anni

Pressioni commerciali, il vero pericolo è nelle reti

Private banking, Julius Bär vende Kairos

Intesa Sanpaolo sceglie la blockchain

Sono pronti i nuovi super manager di Banca Mediolanum

Un Remix a firma Fineco

Si rafforza il commerciale di Raiffeisen CM

Ubi Banca, Massiah apre al matrimonio

Hanno ucciso il Private Banking…

JPMorgan lancia la sfida alle banche

Banche, incubo mega bolla sui derivati

Mediobanca, tutto fatto per il nuovo patto

Ti può anche interessare

Intesa Sanpaolo: Messina è il miglior banchiere europeo

Importante riconoscimento nella classifica stilata dalla Harvard Business Review ...

Società abusive, pioggia di segnalazioni dall’estero

Si tratta di società e i siti web che stanno offrendo servizi di investimento, finanziari e assicur ...

Intesa Sanpaolo Private Banking colloca con successo il fondo Ailis M&G Collection

Ailis M&G Collection è una soluzione che si rivolge a clienti con un obiettivo di investimento ...