La Spac di Passera a caccia di una banca da comprare

A
A
A
Andrea Telara di Andrea Telara 2 Febbraio 2018 | 10:45
Il veicolo di investimento dell’ex-ministro ha debuttato con successo sull’Aim (+4%) e ora si prepara alla prima acquisizione.

“Piccola ma bella”. Così Corrado Passera (nella foto), ex ministro dello Sviluppo Economico e manager di lungo corso, ha definito la banca che verrà acquisita da Spax, la società-veicolo da lui fondata che ieri ha debuttato in borsa sull’Aim, il mercato di Piazza Affari dedicato alle piccole imprese (si veda qui la notizia). Passera ha intenzione di investire 60 milioni di euro del ricavato della quotazione per comprare un piccolo istituto con una struttura leggera, specializzato nel credito alle piccole e medie imprese. L’ex ministro ha detto di avere già una short list di 5 potenziali prede e che l’operazione verrà completata entro l’anno.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Illimity, la svolta bancaria

Azimut, alleanza con Passera

Passera in Borsa: per Illimity 280 milioni di utili nel 2023

NEWSLETTER
Iscriviti
X