Creval, bilancio in rosso ma redditività in recupero

A
A
A
di Andrea Telara 5 Febbraio 2018 | 15:21

Il Credito Valtellinese ha chiuso il 2017 con una perdita netta di 332 milioni di euro e un indice di solidità patrimoniale Cet1 al 10,6% , prima dell‘aumento di capitale da 700 milioni finalizzato a risolvere il problema dei crediti sofferenti (npl) della banca.Nel solo quarto trimestre la banca ha realizzato un utile netto di 70,8 milioni “in linea con gli obiettivi di recupero della profittabilità sottostanti al piano industriale”, si legge in una nota dell’istituto lombardo, citata dall’agenzia Reuters. In particolare, l‘utile dell‘ultimo trimestre ha sorpreso positivamente il mercato spingendo al rialzo il titolo a Piazza Affari.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X