Assoreti: il patrimonio dei clienti supera i 518 miliardi

A
A
A

Il patrimonio complessivo dei prodotti del risparmio gestito si attesta a 382,5 miliardi di euro (+11,9%), mentre la valorizzazione delle posizioni in regime amministrato è pari a 136,0 miliardi di euro (+5,3%).

Chiara Merico di Chiara Merico9 febbraio 2018 | 15:02

PATRIMONIO IN CRESCITA – A fine dicembre, la valorizzazione complessiva dei prodotti finanziari e dei servizi di investimento distribuiti dagli intermediari associati, tramite l’attività dei propri consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede, era pari a 518,5 miliardi di euro (+10,1% rispetto a dicembre 2016). Lo rivela Assoreti. Il patrimonio complessivo dei prodotti del risparmio gestito si attesta a 382,5 miliardi di euro (+11,9%), mentre la valorizzazione delle posizioni in regime amministrato è pari a 136,0 miliardi di euro (+5,3%). Il patrimonio degli Oicr sottoscritti direttamente raggiunge i 184,5 miliardi di euro, con un incremento tendenziale del 12,9% ed un’incidenza complessiva sul portafoglio totale dei clienti delle reti pari al 35,6%. La valorizzazione degli Oicr esteri si attesta a 162,5 miliardi di euro, con un rialzo del 12,1%, mentre le masse investite in fondi di diritto italiano ammontano a 20,9 miliardi di euro, con un incremento del 19,5% rispetto all’anno precedente. I prodotti assicurativi e previdenziali, con 139,7 miliardi di euro, evidenziano una crescita annuale del 10,5% e un’incidenza sul patrimonio totale pari al 26,9%; le masse investite sui prodotti a maggiore contenuto finanziario ammontano a 94,0 miliardi di euro e rappresentano il 73,5% del comparto assicurativo, mentre il 26,5% è posizionato sulle polizze vita tradizionali con una valorizzazione pari a 33,9 miliardi di euro. Le gestioni patrimoniali individuali si attestano sui 58,3 miliardi di euro (+12,0%), con un’incidenza sul portafoglio pari all’11,2%; le GPM, con 37,5 miliardi di euro e una crescita del 9,2%, rappresentano il 7,2% del patrimonio totale, mentre la quota delle GPF, con 20,8 miliardi di euro e un incremento annuale del 17,3%, è pari al 4,0%.

AUMENTA IL CONTRIBUTO DELLE RETI – A fine anno, il contributo complessivo delle reti al patrimonio investito in Oicr aperti, attraverso la distribuzione diretta e indiretta di quote, sale a 310,0 miliardi di euro, con un’incidenza del 30,6% sul patrimonio totale investito in fondi (patrimonio gestito pari a 1.013,3 miliardi di euro – dato provvisorio). Nell’ambito del risparmio amministrato il portafoglio titoli ammonta a poco meno di 65,0 miliardi di euro, con una incidenza sul patrimonio totale pari al 12,5% ed una crescita del 4,2% rispetto a dicembre 2016; i dati disponibili per macro tipologia di strumento finanziario evidenziano la maggiore presenza in portafoglio dei titoli azionari (24,1 miliardi), delle obbligazioni (16,7 miliardi) e dei titoli di Stato (13,2 miliardi). La componente di risparmio mantenuta sotto forma di liquidità è pari a 71,0 miliardi di euro, ovvero al 13,7% del patrimonio totale, con una crescita annuale del 6,3%.

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Reti, raccolta positiva a giugno, polizze con meno appeal

Consulenti sempre più sul trono del gestito

Assoreti, Molesini presidente

Assoreti, l’amministrato spinge la raccolta ad aprile

Assoreti, Colafrancesco lascia

OCF, Tofanelli (Assoreti): “Nuovo statuto garanzia per tutti”

Assoreti, patrimonio stabile nel primo trimestre

Assoreti, raccolta ancora positiva a marzo

Buone regole da migliorare

Assoreti, lo sprint dell’amministrato

Reti, raccolta ancora tonica

ConsulenTia18/Tofanelli (Assoreti): “Reti, cogliete l’attimo”

Assoreti: 2017 da record per la produzione

Assoreti, raccolta in frenata a novembre. Bene il gestito

Reti, a ottobre riparte la raccolta

Reti, nuovo record per il patrimonio

Reti, raccolta positiva ma in frenata

Reti, agosto da record per la raccolta

Reti, fondi e polizze trainano la raccolta

Tofanelli (Assoreti e Ocf): “Il 30 bis? Vigilanza più difficile ma nei tempi giusti”

Reti, il patrimonio sfiora i 500 miliardi

Reti, raccolta positiva ma in frenata

Reti, raccolta boom grazie a fondi e polizze

Regole Esma, la classificazione della clientela è il tallone d’Achille

Assoreti, fondi e polizze trainano la raccolta di aprile

Colafrancesco (Assoreti): “Puntiamo sulla relazione professionale”

Senatore Marino: vi spiego la cabina di regia sull’educazione finanziaria

Reti, nuovo record per il patrimonio

Consulenti, Mifid 2 al meeting dei big boss

Fideuram ISPB frantuma ogni record: 1,5 mld di gestito a marzo

Assoreti: raccolta sprint a marzo grazie al gestito

Consulenti, grande meeting dei big boss

Assoreti, la raccolta dei cf accelera a febbraio

Ti può anche interessare

Libretti Smart, rimborsati in 46mila

Lo riferisce Plus de Il Sole 24 Ore, precisando che i soldi sono arrivati nel giugno del 2017 anche ...

Banca Mediolanum premiata per l’innovazione

L'istituto di Basiglio ha ricevuto il premio “Eccellenze d’Impresa 2017” nella categoria “In ...

Società abusive, ecco le nuove segnalazioni dall’estero

Si tratta di società che stanno offrendo servizi di investimento, finanziari e assicurativi senza l ...