Assoreti: il patrimonio dei clienti supera i 518 miliardi

A
A
A

Il patrimonio complessivo dei prodotti del risparmio gestito si attesta a 382,5 miliardi di euro (+11,9%), mentre la valorizzazione delle posizioni in regime amministrato è pari a 136,0 miliardi di euro (+5,3%).

Chiara Merico di Chiara Merico9 febbraio 2018 | 15:02

PATRIMONIO IN CRESCITA – A fine dicembre, la valorizzazione complessiva dei prodotti finanziari e dei servizi di investimento distribuiti dagli intermediari associati, tramite l’attività dei propri consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede, era pari a 518,5 miliardi di euro (+10,1% rispetto a dicembre 2016). Lo rivela Assoreti. Il patrimonio complessivo dei prodotti del risparmio gestito si attesta a 382,5 miliardi di euro (+11,9%), mentre la valorizzazione delle posizioni in regime amministrato è pari a 136,0 miliardi di euro (+5,3%). Il patrimonio degli Oicr sottoscritti direttamente raggiunge i 184,5 miliardi di euro, con un incremento tendenziale del 12,9% ed un’incidenza complessiva sul portafoglio totale dei clienti delle reti pari al 35,6%. La valorizzazione degli Oicr esteri si attesta a 162,5 miliardi di euro, con un rialzo del 12,1%, mentre le masse investite in fondi di diritto italiano ammontano a 20,9 miliardi di euro, con un incremento del 19,5% rispetto all’anno precedente. I prodotti assicurativi e previdenziali, con 139,7 miliardi di euro, evidenziano una crescita annuale del 10,5% e un’incidenza sul patrimonio totale pari al 26,9%; le masse investite sui prodotti a maggiore contenuto finanziario ammontano a 94,0 miliardi di euro e rappresentano il 73,5% del comparto assicurativo, mentre il 26,5% è posizionato sulle polizze vita tradizionali con una valorizzazione pari a 33,9 miliardi di euro. Le gestioni patrimoniali individuali si attestano sui 58,3 miliardi di euro (+12,0%), con un’incidenza sul portafoglio pari all’11,2%; le GPM, con 37,5 miliardi di euro e una crescita del 9,2%, rappresentano il 7,2% del patrimonio totale, mentre la quota delle GPF, con 20,8 miliardi di euro e un incremento annuale del 17,3%, è pari al 4,0%.

AUMENTA IL CONTRIBUTO DELLE RETI – A fine anno, il contributo complessivo delle reti al patrimonio investito in Oicr aperti, attraverso la distribuzione diretta e indiretta di quote, sale a 310,0 miliardi di euro, con un’incidenza del 30,6% sul patrimonio totale investito in fondi (patrimonio gestito pari a 1.013,3 miliardi di euro – dato provvisorio). Nell’ambito del risparmio amministrato il portafoglio titoli ammonta a poco meno di 65,0 miliardi di euro, con una incidenza sul patrimonio totale pari al 12,5% ed una crescita del 4,2% rispetto a dicembre 2016; i dati disponibili per macro tipologia di strumento finanziario evidenziano la maggiore presenza in portafoglio dei titoli azionari (24,1 miliardi), delle obbligazioni (16,7 miliardi) e dei titoli di Stato (13,2 miliardi). La componente di risparmio mantenuta sotto forma di liquidità è pari a 71,0 miliardi di euro, ovvero al 13,7% del patrimonio totale, con una crescita annuale del 6,3%.

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Reti, un anno a gonfie vele

Reclutamento consulenti, testa a testa Credem-CheBanca!

Assoreti, a novembre raccolta solida anche se in frenata

Consulenti, il 2019 è l’anno della ripresa

Consulenti, scorpacciata di clienti per le reti

Consulenti, è boom di certificates

Assoreti, scatto bruciante della raccolta a ottobre

Convegno annuale Assoreti, la cronaca completa di Bluerating

Verso la consulenza “sociale”, parla Molesini (Assoreti)

Assoreti, raccolta positiva ma in frenata

Raccolta, fuga d’estate per Fideuram Ispb

Assoreti, a luglio raccolta e gestito sorridono ancora

Reti, patrimonio record: Ispb regina, Mediolanum padrona del gestito

Raccolta, il gruppo Fideuram Ispb è cannibale

Assoreti, raccolta da sballo a giugno

Raccolta: maggio sprint per ISPB. Mossa re del gestito

Assoreti: a maggio tanta liquidità e poco gestito

Anasf-Assoreti, accordi e disaccordi

Raccolta, Mossa siede sul trono di aprile

Assoreti: ad aprile la raccolta ringrazia gli assicurativi

Reti, patrimonio in crescita 

Reti: a marzo Fineco batte Fideuram al fotofinish

Contributi Consob, ora i consulenti vogliono un taglio

Reti, più clienti e un po’ di consulenti in meno

Reti, a Foti il trono della raccolta di febbraio

Consulenti, rinvio in vista per i rendiconti Mifid 2

Assoreti: il 2018 è la vera prova di forza dei cf

Assoreti, a novembre riparte la raccolta

Assoreti, l’amministrato spinge la raccolta a ottobre

Assoreti, cresce il patrimonio a settembre

Allarme reti, gestito in rosso dopo due anni e mezzo

Reti, il gestito torna a sorridere

Tra Anasf e Assoreti serve più dialogo

Ti può anche interessare

Ubi Banca, la palla passa ad Assogestioni

Raggiunto un accordo sul vertice di Ubi Banca che sarà nominato dall'assemblea del 12 aprile passan ...

Oggi su BLUERATING NEWS: i super consulenti di IWBank PI

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...

Credem sempre pronta al bagher

Con la presentazione dei Calendari e della stagione che si terrà il 18 luglio prossimo a Salsomaggi ...