Anno record per Fideuram Ispb

A
A
A
di Andrea Telara 13 Febbraio 2018 | 10:31
Oltre 12 miliardi di euro di raccolta (+41%) e utile di 871 milioni (+11%).

Fideuram ISPB ha presentato i risultati di bilancio del 2017. L’esercizio appena concluso è stato caratterizzato dalla migliore performance commerciale di sempre, con 12,4 miliardi di euro raccolta netta (+47%) quasi interamente costituita da risparmio gestito (11,8 miliardi di euro) L’utile netto consolidato ha registrato il record storico a 871 milioni (+11%) sostenuto dalla crescita delle commissioni ricorrenti (+12%) la cui incidenza sul totale delle commissioni nette si attesta a 92% L’indice di solidità patrimoniale common equity tier 1 ratio si è attestato al 15,8%. Il totale delle masse amministrate raggiunge i 214,2 miliardi (contro i 198 miliardi del 31 dicembre 2016).

Paolo Molesini, amministratore delegato e direttore generale della società, ha dichiarato: “I risultati a fine 2017, oltre a segnare la chiusura di un anno record per Fideuram Intesa Sanpaolo Private Banking, rappresentano il punto di arrivo di un percorso avviato 4 anni fa con il piano di impresa. Ogni traguardo è stato raggiunto, ogni obiettivo superato grazie alla qualità del lavoro svolto ogni giorno dalle nostre persone, private banker, manager, dipendenti di sede e delle società controllate, che colgo l’occasione per ringraziare. In particolare, nell’arco di piano, dal 2014 le attività finanziarie della clientela sono passate da 179 a quasi 215 miliardi di euro, la raccolta netta annua da poco più di 3,5 a oltre 12 miliardi e l’utile netto da circa 580 a quasi 900 milioni, confermando la validità di un modello unico in Europa. La consapevolezza nei nostri mezzi, unita al senso di responsabilità nei confronti della clientela, ci hanno consentito di raggiungere risultati straordinari, per forza e qualità. La sostenibilità del valore che generiamo rappresenta oggi la premessa ideale per i nuovi traguardi che saremo in grado di raggiungere nel quadro del nuovo piano di impresa del nostro gruppo”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fideuram ISPB, dove investono i clienti

Fideuram, gli incentivi ai consulenti

Consulenti, Fideuram ISPB li coccola e li porta alle Maldive

NEWSLETTER
Iscriviti
X